Covid 19: come districarsi con le nuove multe?

Scritto dasu 31 Marzo 2020

Il governo ha modificato la propria strategia repressiva contro chi trasgredisce le regole imposte dagli editti sul Covid19.
Siamo passati dalle sanzioni penali a quelle amministrative. La decisione sulla applicazione di queste sanzioni non passa più dal vaglio di un giudice ma viene delegata interamente alle forze dell’ordine e ai militari trasformati in poliziotti.
Il margine di arbitrio è estremamente ampio, tanto ampio da rendere difficile muoversi in una giungla di prescrizioni estremamente vaga.
I numeri delle persone fermate e multate, vengono utilizzati per giustificare un ulteriore prolungamento dei domiciliari di massa e per nascondere che la strategia adottata, in assenza di uno screening sulle persone con sintomi e sui lavoratori della sanità, non ferma l’epidemia.
Siamo di fronte ad un processo di infantilizzazione e repressione che mira a spostare l’asse delle responsabilità dal governo ai governati.

Ne abbiamo parlato con Nadia Buso, avvocata civilista per meglio districarci in caso di fermo, multa, possibilità di fare ricorso, di contestare la sanzione.

Ascolta la diretta:

scarica l’audio


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST