nuova ondata repressiva a Oulx

Scritto dasu 10 Giugno 2020

Spiccati 18 divieti di dimora con accuse di vario titolo agli/alle occupanti della casa cantoniera occupata di Oulx. Un ennesimo passo della magistratura per criminalizzare la solidarietà e preparare il terreno per un eventuale sgombero, guarda caso con l’avvicinarsi della stagione turistica.
Intanto sulla frontiera c’è un inversione di tendenza: la gendarmerie francese controlla gli stranieri che cercano di entrare nel territorio italiano, mentre durante il lockdown anche i cittadini “regolari” si sono visti respinti dalla polizia d’oltralpe.


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST