Rivolta al CPR di Milano

Scritto dasu 13 Ottobre 2020

Al CPR di via Corelli, riaperto da sole due settimane, è già scoppiata una rivolta.
Nella notte tra domenica e lunedì sono cominciate le proteste poi sfociate in aperta ribellione nel pomeriggio di ieri. I giornali scrivono di tentativi di evasione, allagamento delle strutture, porte e finestre fatte a pezzi, gente sul tetto e materassi bruciati. Quattro migranti sarebbero stati feriti dalla polizia.
Dal pomeriggio numerosi solidali, divisi in due gruppi sono arrivati per dare solidarietà ai rivoltosi.
Nella zona di ingresso, poco accessibile e sottoposta a pesante controllo militare, c’è stato un presidio e alcuni tentativi di blocco del traffico.
Altri dalla tangenziale sono riusciti a far sentire la loro presenza solidale ai reclusi.
In serata un breve corteo, partito dalla stazione di Lambrate ha attraversato il quartiere.

Ne abbiamo parlato con una compagna di Punto di Rottura

Ascolta la diretta:

2020 10 13 corelli rivolta

 


Current track
TITLE
ARTIST