Bloccare l’estradizione di Vincenzo è importante per tutti e tutte

Scritto dasu 27 Gennaio 2021

Vincenzo è stato condannato per devastazione e saccheggio in occasione del g8 di Genova 2001. Scampato inizialmente alla cattura, è stato arrestato in Francia nell’agosto 2019. L’Italia ha chiesto l’estradizione, ma si è formato subito il comitato Soutien Vincenzo per cercare di fermarla, con una partecipazione sempre più variegata e ampia, in termini di composizione e pratiche. Ieri si è tenuta la seconda Cassazione, rinviata al 22 giugno per attendere che la Corte di giustizia dell’UE si pronunci sulla questione. Bloccare l’estradizione e riuscire a delegittimare il ricorso al mandato europeo per un reato come devastazione e saccheggio (presente nel diritto penale italiano ma, per esempio, non in quello francese) sarebbe un precedente importante, non solo per Vincenzo e non solo per Genova 2001, visto il largo utilizzo di questo reato contro le contestazioni di piazza. Ne abbiamo parlato con un compagno e amico di Vincenzo.

Ascolta la diretta:


Continua a leggere

Prossimi articoli

Il mostro sullo stretto


Thumbnail
Articoli precedenti

Corteo 1°maggio Torino


Thumbnail

Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST