Il Caffè turco con Murat: un 2020 difficile… ma non sospendiamo il giudizio sul 2021

Scritto dasu 30 Gennaio 2021

 

Con questo brano (Askin Bahardi, canzone storica pop in lingua turca) triste nel testo che documenta lo stato d’animo di un abbandono, nonostante l’aria allegra della musica Murat ha voluto forse sintetizzare

Murat ci teneva a fare il consuntivo di un anno difficile in Turchia non solo per via della pandemia – che comunque non ha scherzato nemmeno sul Bosforo, nonostante i dati falsi diffusi fino a due settimane fa dalle istituzioni –, ma anche per il diritto alla libertà di stampa; detenzioni provvisorie, condanne, aggressioni, licenziamenti e multe.

Ma anche per le donne non è stato un anno facile. La Turchia continua e detenere il triste record dei femminicidi tra i paesi dell’Osce. Ma pure il mondo del lavoro non se la passa bene, tanto che cominciano le proteste operaie.

Poi si accomunano le nomine universitarie; quella imposta all’università del Bosforo e quella che riporta Mariano Giustino che abbiamo coinvolto la scorsa settimana: «Il professore di origine turca Metin Tolan è stato eletto rettore all’unanimità presso l’Università di Göttingen (città universitaria in Bassa Sassonia). Eletto e non nominato». Ma oltre alle proteste universitarie contro il nuovo rettore dell’Università di Bogazici ci siamo concessi una fuga verso i nomi che ha scelto nella sua squadra il nuovo presidente statunitense Biden, perché sono molto conosciuti da queste parti, tanto che Murat li aveva infilati tutti in un tris di previsioni che potete trovare nelle puntate precedenti.

Ma questo ha dato la stura ad alcune considerazioni sui casi di pirateria nel Golfo di Guinea, dove il mercantile Mozart con sede a Istanbul, ma battente bandiera liberiana con ciurma turca composta da 15 marinai rapiti è stato sequestrato da imbarcazioni nigeriane (l’unico azero a bordo è stato ucciso). Non è la prima volta che capita: infatti il Golfo di Guinea si sostituisce al Corno d’Africa, dove Ankara ha occupato ogni ganglio cooperando a stroncare la pirateria.


Continua a leggere

Prossimi articoli

Onde indopacifiche 19


Thumbnail
Articoli precedenti

Fedez, l’Eni e il DDL Zan


Thumbnail

Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST