ENI

Una settimana fa nel quadro di un’iniziativa di disobbedienza civile nei confronti di ENI alcuni/e attivist* della realtà Ultima Generazione hanno sanzionato uno store, colpendone la vetrina tramite scritte, vernice e picconate. A seguito dell’iniziativa sono stati tratti in arresto e hanno subito un processo per direttissima per danneggiamento e manifestazione non autorizzata. Ai nostri […]

L’ENI sta diversificando l’approvvigionamento di gas, stringendo nuovi accordi. In tour in Africa l’AD di ENI Descalzi con di Majo al seguito è approdato la scorsa settimana in Algeria dove la compagnia di Stato Sonatrach ha garantito 1-2 miliardi di metri cubi di gas (per arrivare a 9 miliardi nel 2023-2024). Descalzi a marzo era […]

Lo scorso sabato si è tenuto a Milano un corteo contro le guerre e le politiche guerrafondaie dell’ENI, Di fronte alla Borsa in piazza degli affari c’è stato un presidio con interventi, una performance e la banda degli Ottoni, poi il corteo si è mosso per il centro cittadino unendosi nella parte finale con la […]

Da settimane ormai i giornali e i media nazionali non fanno altro che riprendere il ritornello degli aumenti dell’energia giustificandoli con la chiusura dei rubinetti da parte della Russia. In realtà, approfondendo la questione, occorre fare attenzione ad alcune contraddizioni presenti in questo discorso e alle reali implicazioni delle lobby del gas e del petrolio, […]

Il prossimo sabato l’assemblea antimilitarista ha lanciato una manifestazione con un focus sulla guerra e sulle missioni militari italiane all’estero. Ben 18 delle 40 missioni militari all’estero sono in Africa nel triangolo che va dalla Libia al Sahel sino al golfo di Guinea. Sono lì per fare la guerra ai migranti diretti in Europa e […]

Provando ad andare al di là dello scontro geopolitico e imperialista come unica chiave di lettura per la situazione in corso in Kazakistan, è nella natura economica e commerciale dei rapporti che si intersecano nell’area che va individuato il nocciolo della questione. Proprio per questo motivo Lorenzo Lodi, ricercatore e collaboratore del sito La voce […]

Domenica scorsa c’è stata una marcia contro la discarica del Limoncino, che, grazie ad una sentenza del Tar, rischia di essere parzialmente riaperta. Oltre 400 persone hanno partecipato all’iniziativa sulle colline livornesi. Alcuni decenni fa la provincia diede il permesso alla famiglia Bellabarba di trasformare le proprie cave in sito per il conferimento di rifiuti […]

Il Sahel è un’area molto importante per l’Occidente, la Francia in particolare, viste le risorse (Uranio, petrolio) e per la collocazione che mette in collegamento il Mediterraneo maghrebino con l’Africa centrale. Ma è anche in subbuglio, perché il jihad ha buon gioco a inquadrare la miseria derivante dalla desertificazione, dalla trasformazione della proprietà della terra […]

La missione militare italiana in Niger, dopo le iniziali difficoltà con il governo nigerino alleato con la Francia, sta cominciando a decollare. Anzi! Si consolida con l’annunciata costruzione di una nuova base tricolore nel cuore del Sahara. Un altro pezzo dell’espansionismo italiano nell’area. Ne parliamo con Antonio Mazzeo, antimilitarista, insegnante, blogger Ascolta la diretta: Leggi […]

Commentiamo con Antonio di recommon la clamorosa assoluzione in formula piena per la compagnia di bandiera italiana nel processo per la maxi-tangente pagata da Eni e Shell per accaparrarsi il lotto petrolifero OPL245 nel delta del Niger. Un assoluzione che lascia sul terreno chi vive quei territori e pulisce la camicia dei dirigenti dell’azienda tentacolare. […]

Da ieri il Congo è al centro delle cronache per l’assassinio dell’ambasciatore italiano. In realtà la guerra mondiale africana che spazza il paese dura da decenni ed ha fatto oltre cinque milioni di morti. La posta in palio sono le ricchezze minerarie dell’area: oro, coltan, uranio, petrolio… Molti quotidiani hanno descritto l’assassionio dell’ambasciatore italiano come […]

La promessa di un futuro radioso è sempre dietro l’angolo. Al tempo della crisi ambientale si sfoga nella speranza che dal cappello del soluzionismo tecnologico esca il magico coniglio salvifico che possa traghettare la carcassa della rivoluzione industriale verso un orizzonte tutto green e digitale. Il sottofondo di questo sogno è l’allegro motivetto del business […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST