scontri

In collegamento con Riky del Collettivo Autonomo Lavoratori Portuali e dell’assemblea Genova Antifascista per aggiornarci sul quadro repressivo dipinto da procura e questura per la giornata di lotta a Corvetto il 23 maggio scorso. Cinquanta compagn* denunciat* per un’iniziativa alla quale prese parte una ventina di militanti di Casapound prontamente difesi dalle forze dell’ordine. Per […]

Dalla fine dell’estate scorsa il quartiere ateniese di Exarchia, la cui composizione vede in maggioranza ceti popolari, migranti e conta numerose occupazioni, è sotto assedio da parte delle forze militari e di polizia.  Negli ultimi giorni di altissima tensione, un poliziotto ha puntato la pistola contro un gruppo di studenti all’interno dell’Università di Economia di […]

Insieme a Luca ripercorriamo gli ultimi giorni di passione in India. In coincidenza con la visita di Trump all’amico della “internazionale sovranista” Modi la polizia, su istigazione del BJP, ha disperso violentemente un importante presidio contro il Citizenship Amendement Act. Sono iniziati raid e pogrom a danno della popolazione musulmana da parte dei sostenitori del […]

Tre arresti, voci di processi per direttissima, diversi feriti: è il bilancio del raid poliziesco ieri al Campus Einaudi a difesa dei fascisti del FUAN. Due compagne e un compagno sono ancora in carcere, mentre al Campus si tiene una colazione antifascista di rilancio. Ascolta la diretta con Anna del Collettivo Universitario Autonomo:  

Protetto dalla violenza della polizia, Alejandro Giammattei ha assunto martedì la presidenza del Guatemala. Il medico ultra-conservatore, anti-abortista ed omofobo, è ricordato in particolare perchè, quando era direttore del sistema penitenziario, ha ordinato di reprimere con il sangue una rivolta nella prigione Penal de Pavón, conclusasi con la brutale uccisione di 7 detenuti da parte degli […]

Raggiungiamo al telefono Luca, compagno bolognese di Labas, per una chiacchierata sulle piazze che ieri (14 novembre) hanno praticato l’obiettivo di impedire il comizio elettorale di Salvini con rabbia e determinazione. In una regione che si avvicina al voto tra l’incudine dell’amministrazione “decorosa” del centrosinistra e il martello di un centrodestra salvinizzato le piazze antifasciste […]

Questa mattina abbiamo passato alcuni audio provenienti dal Cile per raccontare cosa sta succedendo durante la rivolta.   Kompas: En el territorio dominado por el estado de Chile estamos en lucha contra el capital y sus constantes alzas, los estudiantes secundarios levantaron un movimiento “Evadir, no pagar. Otra forma de luchar” por el alza en […]

La popolazione del Kurdistan iracheno si è ribellata di nuovo. Negli ultimi giorni la gente è scesa in piazza in 13 province del Kurdistan del sud con lo slogan “Governo dimettiti”. Sono moltissimi i villaggi e le città dove la popolazione ha protestato scontrandosi con le forze asayish, la polizia e i peshmerga anche se […]

Forse a Sartre sarebbe piaciuto immaginare che i suoi sequestrati altoborghesi si trasformassero in compagni che escono dal campeggio accerchiato per andare a sfondare la zona rossa, fare blocchi, riunirsi al corteo degli studenti, attaccato ancora prima di avviarsi; mentre il nostro interlocutore si trovava al porto che era completamente bloccato da circa 700 dimostranti […]

Precipita nel sangue la crisi politica che sta attraversando il Venezuela, dove sono almeno 30 i morti dopo tre settimane di proteste contro il governo, il quale nel frattempo ha annunciato di voler avviare le pratiche per ritirarsi dall’Organizzazione degli Stati Americani (OSA). Solo pochi giorni prima del 15° anniversario del colpo di stato contro […]

Alla vigilia del COP22, la conferenza dell’ONU sul cambiamento climatico che si terrà a Marrakesh tra il 7 e il 18 novembre, il Marocco viene scosso da grandi moti di protesta dopo la morte, avvenuta venerdi 28 ottobre, di un venditore ambulante. Anche se la polizia parla di incidente la versione non convince le folle […]

Finito di scrivere i suoi sproloqui digitali pieni di vacue promesse e parole al vento prive di significato, il premier avrebbe dovuto andare a Pisa per i 30 anni di internet italiano, cominciato al Cnr pisano, ma non si è visto invece c’erano i suoi contestatori (lo striscione più apprezzato è stato appunto: “Parole parole […]


Current track
TITLE
ARTIST