Il grande gioco tra le sabbie del Sahara

Scritto dasu 16 Gennaio 2013

E’ scattata oggi l’operazione di terra delle truppe francesi, anticipata dai massicci bombardamenti dei giorni scorsi. Quest’avventura militare, appoggiata dall’ONU, dagli statunitensi, e, ultima, anche dall’Italia, che oggi, per bocca del ministro degli esteri Terzi, ha deciso appoggio logistico alla missione, rischia di non essere una troppo facile per i francesi.
I principali quotidiani insistono sulla “necessità” della missione insistendo sulla necessità di combattere l’alleanza profana tra Al Quaeda e i narcos sudamericani.
La partita vera che Hollande sta giocando è quella già intrapresa in Libia due anni fa. La Francia mira a ricostruire la Francafrique, indebolitasi nello scorso decennio sotto i colpi dell’offensiva in chiave “democratica” degli USA e per il l’intervento massiccio in economia della Cina.

scarica la diretta

 

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST