Studenti e precari contestano Bersani a Napoli

Scritto dasu 22 Febbraio 2013

prefetturaA Napoli nella giornata di ieri è andato in scena il teatrino per l’ennesima farsa dei politicanti di turno, la chiusura in pompa magna della campagna elettorale del Pd. Per difendere proprio coloro che sono i principali responsabili di politiche di sfruttamento, miseria, repressione, la DIGOS con celere al seguito ha cacciato violentemente con calci, spintoni e minacce i manifestanti che erano giunti a piazza del Plebiscito, portandoli di forza nell’androne della Prefettura per identificarli continuando a minacciarli e a prenderli a calci. 5 manifestanti sono stati portati in questura e successivamente rilasciati, mentre i precari BROS sono stati chiusi di forza nel Palazzo Reale di Napoli, per impedire qualsiasi tipo di contestazione.

Ascolta la diretta con Rosa del Collettivo Autorganizzato Universitario di Napoli

rosa_cau_bersani

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST