Euskal Herria: la solidarietà dopo la repressione

Scritto dasu 8 Ottobre 2013

1heDopo la retata della scorsa settimana che ha portato agli arresti di 18 persone aderenti a Herrira, associazione che si batte per i diritti dei detenuti politici baschi, puntuale è giunta anche la risposta politica e sociale del popolo della sinistra abertzale.

65.000 persone hanno invaso le strade di Bilbao, principale centro di Euskal Herria, provenienti dai quattro angoli del Paese Basco, con pullman organizzati paese per paese. Un fiume umano che ha ribadito la volontà di una risoluzione politica ad un conflitto pluri-decennale. Risoluzione che non sembra però incontrare alcuna volontà da parte del governo spagnolo, intenzionatoa proseguire sulla sola via repressiva, nonostante altri fermenti indipendentisti (in primis, la Catalunya) tormentino le pretese centraliste di Madrid.

Da Mauro, compagno che sta vievendo a Donostia, ci siamo fatrti raccontare il clima della manifestazione di sabato a Bilbao

MAURO_BILBAO


Current track
TITLE
ARTIST