La BCE s’impossessa di Napoli – Corteo, aggiornamenti e valutazioni.

Scritto dasu 3 Ottobre 2014

2014_10_02-bce_napoli

Oggi a Napoli si intrecciano interessi diversi tra Bce e poteri forti in conclave, arrivo di Napolitano, sospensione di De Magistris, che nelle parole del compagno contattato – per quanto giustamente critico – nei confronti dei movimenti e delle occupazioni  locali risulta essere ancora tollerabile… Un coacervo di tensioni concentrate in un territorio metropolitano esasperato e pronto al conflitto e a interrogarsi sul modo migliore per gestire gli spazi che queste istituzioni non possono gestire e non devono più occupare, perciò è stata vissuta come una provocazione ancora maggiore la scelta di Napoli per un vertice di banchieri dediti alla austerity altrui da decenni

Dal concentramento del corteo abbiamo sentito Saso, un compagno napoletano, sia sulla mobilitazione in corso, sia riguardo alla situazione  delle lotte napoletane

2014.10.02-saso_napoli

Più tardi la manifestazione ha subito alcune cariche dalla polizia, definite di alleggerimento dai presenti ma con un copioso uso di lacrimogeni.

 

Aggiornamento sulla riuscita del corteo e valutazioni a proposito della mobilitazione con Alfoso del Coordinamento Blocchiamo la BCE: AlfonsoNapoli


Current track
TITLE
ARTIST