La guerra civile nel PD

Scritto dasu 29 Ottobre 2014

Susanna Camusso e Matteo RenziDopo la Leopolda e piazza San Giovanni, la guerra civile nel PD sta divampando.
L’attacco del governo Renzi al sindacato statalizzato va la di là della chiusura dei tavoli di concertazione, per investire il corpo vivo delle burocrazie sindacali. La riduzione dei distacchi nel pubblico impiego, ha “licenziato” 1500 funzionari, la prossima riduzione dei fondi per i patronati, spesso significa un taglio alle risorse drenate da CGIL, CISL e UIL.
Una botta senza precedenti.
Ne abbiamo parlato con Cosimo Scarinzi della Cub.
Ascolta la diretta:
scarinzi1_mp3

Ne è scaturito un interessante parallelo tra Renzi e Berlusconi. Secondo Pippo Civati “ormai Renzi parla come Berlusconi”. Ma sino a che punto regge il paragone, al di là della funzione di uomo/immagine di entrambi? Qualcuno suggerisce un paragone con Craxi.
Ascolta l’approfondimento:
scarinzi2_mp3

Contrassegnato come:

Current track
TITLE
ARTIST