In pensione a 67 anni dal 2019: il raccolto della riforma Fornero

Scritto dasu 26 Ottobre 2017

Dal primo gennaio 2019 l’età pensionabile salirà per tutti di ben 5 mesi. Raggiungendo i 67 anni per la pensione di vecchiaia per i lavoratori dipendenti a prescindere dal sesso, mentre per le pensioni anticipate (ex-anzianità) si arriva a 43 anni e tre mesi di contributi per gli uomini e 42 anni e tre mesi per le donne. Dal punto di vista economico, non adottare una misura di questo tipo significherebbe andare a compensare con miliardi di euro che in questo momento non sono presenti in nessuna cassa, dal punto di vista politico, vi è invece il paradosso che gli stessi politicanti che hanno approvato la legge diventata ora legittima, oggi la critica nel nome della campagna elettorale.

Ne abbiamo parlato con Massimo Franchi, redattore de Il Manifesto

massimo_franchi_pensioni


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST