Bitcoin: da valuta virtuale a moneta reale

Scritto dasu 22 dicembre 2017

Il Bitcoin è una valuta virtuale, che però puoi usare per comprare oggetti reali. Chiunque può crearne, e non è soggetta al controllo delle banche.

In queste settimane se ne parla molto. Le ragioni sono tante. Alcune possiamo indovinarle, prima tra tutte l’incertezza provocata da una crisi economica e lavorativa in corso. Altre sono misteriose e imponderabili, come molti fenomeni che usano Internet per propagarsi. Eppure negli ultimi giorni i quotidiani danno notizia di nuovi sportelli per poter operare con i Bitcoin: sono un po’ come sportelli bancomat. In Italia ce ne sono meno di 10, diffusi soprattutto al nord. All’estero è più facile trovarne. Il funzionamento è abbastanza semplice: si inseriscono i soldi nel distributore e questo invia i bitcoin al nostro portafogli virtuale. Ma cosa è esattamente il Bitcoin e il blockchain? Quali possono essere i suoi punti di forza e le sue debolezze all’interno dell’economia odierna?

Ne abbiamo parlato con Francesco De Collibus, informatico e autore -insieme a Raffaele Mauro- del libro Hacking finance. La rivoluzione del bitcoin e della blockchain.

francescoDeCollibus_BitCoin


Current track
TITLE
ARTIST