Sgomberato il presidio dei senzatetto

Scritto dasu 12 Maggio 2020

Dopo una settimana di presidio in piazza Palazzo di città, di fronte al comune di Torino, i senzatetto che erano rimasti in strada dopo la chiusura dei container dell’emergenza freddo in piazza d’Armi, ed avevano risposto con un accampamento nel cuore di Torino, sono stati sgomberati dalla polizia nelle prime ore del mattino di oggi.

Questa la decisione presa dalla giunta Appendino, dopo la riunione del Comitato per l’ordine e la sicurezza, svoltasi nella tarda serata di ieri.

Le tende e coperte sono state caricate dall’Amiat che le ha portate in discarica.

I quaranta senzatetto sono stati deportati nel Padiglione V di Torino Esposizioni, al parco del Valentino.
La zona è circondata dalla polizia e solo all’avvocato Vitale è stato concesso di entrare. I solidali non possono avvicinarsi.
Dalle notizie filtrate pare che abbiano fatto i tamponi a tutti. Una persona è stata portata via dalla polizia.
Il salone è vuoto, sporco, polveroso: c’è un solo bagno con perdite d’acqua. Nessuna doccia, qualche brandina da campeggio sparsa nel nulla. La gestione post sgombero è in mano polizia e Croce Rossa.

Ne abbiamo parlato con Beppe, uno dei solidali che sono accorsi al Valentino.

Ascolta la diretta:


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST