Comunicati stampa

Pagina:2

Una banca come le altre Da qualche anno Radio Blackout ha aperto il suo conto corrente presso la “Banca Popolare Etica” di Padova. Abbiamo scelto questa banca perché, rispetto a tutte le altre, ci sembrava la meno compromessa con l’industria bellica e il commercio di armi. Da diversi anni, inoltre, Radio Blackout ha raccontato – […]

Nel film “I love Radio Rock” (The boat that rock head), l’omonima radio pirata (ispirata all’esistente Caroline) era relegata su un mercantile al largo delle coste inglesi e diffondeva il suo segnale pirata in tutta la “perfida” Albione, seminando qua e là nell’etere perle della storia della musica. La radio salpa per le rotte pirata […]

All’alba del 12 maggio 2010 quattro occupazioni (Asilo, Barocchio, Askatasuna, Mezcal) e diverse abitazioni private sono state oggetto di perquisizione da parte di polizia e digos, che hanno inoltre notificato 16 provvedimenti, di cui 7 arresti: 3 in carcere e 4 ai domiciliari (agenzie). I reati contestati sarebbero resistenza, lesioni e travisamento, con l’aggravante di […]

Dal 1992 Radio Black out trasmette libera nell’etere torinese. Da 18 anni si autofinanzia e autogestisce, diffondendo controinformazione e musica, svelando le trame più o meno oscure del potere che vuole reprimere, rinchiudere, cancellare gli individui pensanti e non allineati. Da 18 anni anima con iniziative, concerti, feste danzanti e cene inebrianti le serate a […]

Nel pieno della campagna “spegni la censura, accendi blackout!”, ad un mese dalla scadenza prevista del contratto d’affitto con cui Chiamparino cerca di mettere a tacere una storica voce libera e indipendente della città, Radio Blackout subisce questa mattina un nuovo attacco  censorio e intimidatorio. Con la scusa di un’operazione di polizia inconsistente, volta a […]

Radio Blackout è una radio no profit, autogestita in modo volontario, non gode né di finanziamenti pubblici né privati, vive solo dei propri mezzi, grazie all impegno di chi la radio la fa giorno per giorno. Da’ voce a tutte le lotte sociali (quelle degli studenti, dei loro genitori e dei professori contro la riforma […]

Radio Blackout esce allo scoperto. Spegni la censura, accendi Blackout! A 2 mesi dal termine burocratico fissato dall’amministrazione comunale per il rilascio dello stabile di via Cecchi 21/a (attuale sede dell’emittente), parte oggi ufficialmente la campagna a sostegno delle libere frequenze “Spegni la censura, accendi Blackout!” Una partecipata tavola rotonda nell’atrio di Palazzo nuovo per […]

Il Comitato NO-TAV Torino, nella riunione del 2 Febbraio, ha ricordato la preziosa funzione di informazione svolta negli anni da Radio Blackout a fianco del movimento NO-TAV: anche nella recente vicenda dei sondaggi, con le sue dirette, la radio è stata un mezzo indispensabile di aggiornamento in tempo reale, l’unico che ha svolto questa funzione […]

La Confederazione Unitaria di Base ritiene la decisione del Comune di Torino di non rinnovare il contratto di affitto dei locali siti nella palazzina di Via Cecchi a Radio Blackout molto grave e lesiva della libertà di espressione. La decisione del sindaco Sergio Chiamparino rappresenta una ritorsione nei confronti di una radio scomoda e che […]

Comunicato stampa del Circolo Arci di cultura Gay Lesbica Bisessuale e Transgender MAURICE in solidarietà a Radio Blackout www.mauriceglbt.org Il circolo di cultura Gay Lesbica Bisessuale Transgender Maurice, venuto a conoscenza del mancato rinnovo da parte del Comune di Torino della concessione dello stabile di via Cecchi all’associazione Radio Blackout e la conseguente richiesta da […]

A seguire un Comunicato Stampa dell’Assemblea di Sezione dell’A.N.P.I. di Torino – Nizza Millefonti, Lingotto, Filadelfia “Giacomo Perotti M.A.V.M. e Alberto Appendino”- in merito al mancato rinnovo da parte del Comune di Torino del contratto di affitto dell’attuale sede di Radio Blackout  di via Cecchi. L’Assemblea di Sezione dell’A.N.P.I. di Torino – Nizza Millefonti, Lingotto, […]

Sittin’ on the dock of the bay Torino, 17.12.2009 In piena linea con il clima e l’acre odore che si respira in questi giorni di gioiosi sprechi pre-natalizi, si confermano tutte le previsioni. Il 30 novembre 2009, è venuta in scadenza la concessione dello stabile di via Cecchi che (per ora) ospita Radio Blackout.  Il […]


Current track
TITLE
ARTIST