Blackout Inside

Pagina:4

In diretta su Radio Blackout i prigionieri del CIE di Gradisca d’Isonzo raccontano che dopo le due notti di rivolta e incendio del 30 e 31 ottobre il centro è pressochè totalmente inagibile. I reclusi ancora presenti, tra i 50 e i 70, sono sistemati in locali di fortuna, e dormono nei corridoi con i […]

All’interno dello spazio informativo domenicale di Radio Blackout, intorno alle 10 del mattino (nuovo orario) continuano gli approfondimenti dedicati all’Africa “Senza Confini”, cioè si parla delle lotte dei popoli di questo continente e soprattutto di quelle che travalicano i confini degli stati attuali, confini spesso disegnati dal colonialismo occidentale. Con Aksil oggi abbiamo parlato in […]

Ieri pomeriggio a Niscemi, durante una tre giorni di iniziative, un’ottantina di attivisti No Muos hanno tagliato le recinzioni e fatto un’irruzione “festosa” nella base americana nella quale si trovano le antenne del sistema satellitare USA in costruzione, per ribadire l’opposizione a questa installazione bellica che porta morte ai popoli del mondo investiti dall’imperialismo e […]

Dall’8 agosto il CIE di Gradisca è attraversato da un’ondata di proteste pressochè permanente. Le poche decine di reclusi hanno dato vita a diverse rivolte, anche oggi stesso si trovano sui tetti della struttura, mentre un loro compagno dopo una gravissima caduta è da due settimane in prognosi riservata all’ospedale di Trieste. Nel pomeriggio di […]

Domenica 1 settembre i No Tav Ciriè-Valli di Lanzo in collaborazione con il comitato di Torino e cintura hanno promosso una giornata di mobilitazione in difesa della linea ferroviaria locale Torino – Ceres, che è chiusa da giugno e che dovrebbe riaprire (ma solo per un tratto) con l’inizio delle scuole con l’ennesimo rincaro dei […]

Domenica 28 luglio negli studi di via Cecchi 21a è andato in onda un nuovo approfondimento sul tema dell’Africa, con la presenza di alcuni ospiti in studio. in particolare si è parlato di Africa occidentale, quarta puntata del ciclo “Africa without borders”, ma non solo. Stefania, “africana nel cuore”, ha parlato della sua esperienza nell’assistenza […]

Domenica 21 luglio sulle frequenze di radio blackout continuano gli approfondimenti sulle lotte dei popoli africani e in particolare abbiamo avuto un terzo appuntamento per parlare degli Amazigh dell’Azawad, la regione desertica dove gli indigeni lottano per la libertà contro l’attuale assetto statale costituito da Mali Niger Libia Algeria e Burkina Faso. Gli Amazigh della […]

Domenica 14 luglio un ragazzo dell’Azawad è stato di nuovo ospite negli studi di Blackout. Abbiamo proseguito il discorso della settimana precedente e degli incontri sulle lotte dimenticate dei popoli africani che si stanno svolgendo a S.Salvario, parlando ancora della lotta di liberazione dell’Azawad, la regione del deserto suddivisa tra mali, Niger, Algeria Libia e […]

Durante uno dei controlli realizzati a S.Salvario negli ultimi giorni è stato fermato e portato al CIE perchè senza documenti A., che già era stato recluso in corso Brunelleschi per due mesi nel 2011 e quando era uscito aveva partecipato alla realizzazione di un documentario sui lager per migranti intitolato “La vita che non CIE”. […]

Da giovedi 11 luglio Marianna e subito dopo di lei Simona sono entrate in sciopero della fame per protestare contro gli arresti domiciliari con tutte le restrizioni alle quali sono sottoposte da circa due mesi. Insieme a Claudia, che è a piede libero, tute e tre sono in attesa della sentenza del processo per direttissima […]

Domenica 7 luglio insieme ad Aksil, Amazigh del Rif, abbiamo avuto ospiti in studio due ragazzi dell’Azawad, la regione del Nord Africa oggi divisa tra Mali e Niger (nella foto la parte relativa al Mali) che da tempo rivendica una sua autonomia. La gente dell’Azawad ha dato vita a molte rivolte per ottenere l’indipendenza, l’ultima […]

cavargna_notav_9luglio


Current track
TITLE
ARTIST