Cronache dell’interregno – Episodio 1 – Spesa militare e corsa agli armamenti

Cattivi Pensieri

In questa rubrica cercheremo di orientarci nell’interregno in cui ci troviamo, in cui per riprendere una celebre formula: “Il vecchio muore e il nuovo non può nascere”.

L’interregno è una fase in cui i rapporti fra coloro che stanno in basso e coloro che stanno in alto si sono destabilizzati e possono sempre meno appoggiarsi alle consuetudini stabilite o ammesse, ma i contenziosi che oppongono gli uni agli altri non hanno ancora conosciuto le battaglie decisive e i momenti risolutivi, siano essi di segno riformista o rivoluzionario.

L’interregno è dunque un periodo in cui una certa configurazione del rapporto di sfruttamento, che struttura e dà coerenza alla società capitalistica nel suo insieme, è andata incontro ai suoi limiti, e per un verso continua a sbattere contro questi limiti, per un altro verso vede nascere ogni sorta di tentativi più o meno rozzi per andare al di là di essi.

[…] Nell’esplorazione che proporremo in queste cronache ci concentreremo di volta in volta su un aspetto particolare dell’interregno, cercheremo di individuare e mettere in rilievo gli eventi e le tendenze che illustrano il vecchio che muore e il nuovo che si appresta a nascere. Un nuovo che non ha nulla di intrinsecamente preferibile al vecchio, a cui non mancano anzi i tratti minacciosi e perfino catastrofici, ma che ci interessa perchè il suo addivenire dirada le nebbie dell’incertezza e della paralisi e apre possibilità inedite. Dove cresce il pericolo cresce anche ciò che dà salvezza…

Nella puntata di oggi parleremo di spesa militare e ci porremo la domanda seguente: siamo o meno in una fase di corsa agli armamenti?

 

 

Ascolta gli episodi successivi: Episodio 2

 

——————————————————————————————————————————————————




Current track
TITLE
ARTIST