Ambiente

La rete globale di Fridays For Future ha lanciato per la giornata di oggi uno sciopero globale sul web con discussioni, approfondimenti e analisi delle prospettive. La questione climatica è infatti causata da un sistema produttivo estrattivista che predilige il profitto alla salvaguardia dell’ambiente e alla salute delle persone. Inoltre, l’erosione di spazi selvatici e […]

L’8 aprile 2020, dopo 123 anni di attività, si è spenta l’area a caldo della Ferriera di Trieste. Insieme a un giornalista freelance esperto in materia abbiamo tentato di far luce su tutti gli aspetti di questa tanto attesa chiusura, cercando soprattutto di capire quale sarà il futuro per i lavoratori dello stabilimento.

Nell’area campana in cui si registra già un’alta densità di industrie energetiche, è in corso il cantiere di una centrale termoelettrica a opera di Edison nel comune di Presenzano. Azienda leader nel settore energetico a livello italiano, Edison è tristemente nota anche per la recente sentenza che l’ha condannata a risarcimenti monetari per devastazione ambientale […]

A Spinetta Marengo sorge la Solvay, polo industriale chimico che, di recente, è finito nel mirino delle contestazioni del nodo alessandrino di Fridays For Future. Dell’impatto di Solvay, sull’ambiente e sulle conseguenti ricadute sulla popolazione, ne abbiamo parlato insieme a Claudio Lombardi: ingegnere ed ex assessore all’ambiente del Comune di Alessandria da sempre impegnato sulla […]

Chiacchierata telefonica con Roberto Sirtori di Legambiente Pisa sull’ampliamento della base USA di Camp Darby a scapito degli alberi del parco di San Rossore. Prospettive di mobilitazione contro tutte le guerre per la salvaguardia dell’ambiente, in vista della settimana di sciopero globale per il clima 20-27 settembre 2019. Ascolta la diretta:  

Nel decreto Genova, da poco approvato alla Camera si annida il via libera ad utilizzare i fanghi di depurazione per concimare i campi. Vengono elevati sia i limiti di diossina, che quelli degli idrocarburi nei fanghi prodotti dai depuratori che vengono utilizzati come concime nei campi. Ne deriva un serio rischio per la nostra salute, […]

Dall’inizio del nuovo anno in diverse città della Bulgaria si susseguono manifestazioni e cortei molto partecipati in opposizione a un progetto recentemente approvato dal governo che minaccia il parco naturale di Pirin, nel sud-ovest del paese. La decisione del consiglio dei Ministri è arrivata lo scorso 28 dicembre, nel bel mezzo delle vacanze natalizie, e […]

Nel 2017 sono state 312 le persone uccise mentre difendevano l’ambiente dal capitalismo estrattivo: è il quadro che emerge dall’annuale rapporto dell’organizzazione Front Line Defenders. La maggior parte dei casi si concentra nell’America Latina, dove le esperienze di resistenza a opere invasive e alla voracità di grandi multinazionali che saccheggiano risorse e territori sono numerose, […]

Dopo sette giorni di blocchi operai, Gela si ferma per lo sciopero generale proclamato dal Consiglio comunale in difesa della raffineria dell’Eni. Al corteo hanno partecipato oltre cinquemila persone. In testa i gonfaloni dei sindaci e i consiglieri comunali con le fasce in segno di lutto. Lo striscione d’apertura recita “Gela non deve morire, senza […]

Paolo fa parte dell’Associazione Rurale Italiana, è un apicoltore alessandrino e lo abbiamo coinvolto per approfondire i differenti approcci ambientali che dividono il mondo delle api (e non solo) dal mondo della coltivazione intensiva e indifferenziata; in particolare lo abbiamo interpellato a proposito dell’uso dei neonicotinoidi,  pesticidi che hanno fatto strage delle api al punto […]

Ancora giorni d’inverno e di precipitazioni, di piogge e nevicate. Ancora le cronache italiane raccontano di morti, inondazioni, frane e disastri con la consueta e generica etichetta di “emergenza maltempo”. Sembra di vivere in un paese fatto solo di tragedie imprevedibili e di stati di emergenza da proclamare, con conseguenti fondi speciali da stanziare, sempre […]

Oltre alla curiosità preoccupata relativa alla soluzione della spropositata reazione russa all’attacco di Greenpeace alla fine di settembre alla piattaforma petrolifera nell’Artico, abbiamo posto alcune domande al responsabile italiano delle campagne dell’organizzazione ambientalista, da lui definita con compiacimento “pericolosa”, perché tale deve essere percepita quando decide globalmente di occuparsi di un problema ambientale . Al […]


Current track
TITLE
ARTIST