rotta balcanica

Lungo la rotta balcanica i migranti devono superare vari confini, prima di entrare nell’Area Schengen dove, almeno formalmente, vige la “libera circolazione”. Tale area è delimitata dal confine che separa la Slovenia dalla Croazia, ma ormai da anni l’Unione Europea ha delegato alla Croazia il “lavoro sporco” di fermare le persone che tentano di entrare […]

Il 25 dicembre due persone detenute al cpr di Gradisca hanno cercato di evadere. Il loro tentativo di fuga non è andato a buon fine: sono stati fermati e picchiati dalla polizia che li ha riportati nella prigione per migranti. Altri detenuti, che si erano messi a gridare di non picchiarli, sono stati zittiti con […]

Dalla rotta Balcanica arrivano a Trieste ogni giorno molte persone. Poche hanno interesse a fermarsi in Italia: la maggior parte prosegue per altri Paesi europei. Tutti hanno fatto un viaggio terribile: c’è chi ce la fa in un anno, chi è ancora in marcia dopo 10 anni. Un parte di vita rubata dalle frontiere chiuse, […]

Oggi abbiamo parlato con Giulio, autore dell’articolo su Dinamo Press “L’isolamento dei migranti in Bosnia“, di qual’è la situazione dei migranti che attraversano la rotta balcanica durante l’epidemia Covid 19, nello specifico sul passaggio in Bosnia. Ascolta l’intervista:   Alcuni link di approfondimento: Border Violence Monitoring Network No Name Kitchen L’isolamento dei migranti in Bosnia

Il Cpr di Gradisca ha aperto il 16 dicembre. Vi sono stati subito trasferiti alcuni senza carte, già rinchiusi nei Cpr di Torino e di Bari-Palese, dove da mesi in molti resistono alla propria reclusione e alle deportazioni. Il 17 dicembre, l’assemblea No Cpr ha fatto un presidio, per provare a comunicare con chi vi […]

Lesbo. Due morti non accidentali nel centro per migranti di Moria, dove sono ammassati in 13.000 in uno spazio previsto per 3.000. In un incendio forse causato da un corto circuito sono morte una donna e una bambina, numerosissimi sono i feriti. Non si può parlare di incidente in una tendopoli precaria, dove tanti sopravvivono […]

La Balkan Route è ancora oggi uno dei principali canali di accesso alla Fortezza Europa. Ci siamo collegati con attiviste e solidali ad Atene, Zagabria, Trieste e Oulx, piccola cittadina italiana a pochi chilometri dalla frontiera francese, per ripercorrere ancora una volta le tappe della rotta e fornire un quadro generale aggiornato sulla situazione attuale. Lamprini […]

Domenica 9 giugno a Gradisca ci sarà una manifestazione contro la riapertura del CPR, chiuso cinque anni fa con il ferro e con il fuoco dai migranti reclusi che lo hanno distrutto pezzo a pezzo. La prigione per migranti avrebbe dovuto entrare in funzione a giugno: probabilmente l’inaugurazione slitterà a settembre. in questi mesi si […]

In Friuli-Venezia Giulia è prevista la riapertura del centro di detenzione per immigrati senza carte di Gradisca D’Isonzo. La regione è uno dei punti di approdo della rotta balcanica, segnata da confini blindati e dalle lotte della gente in viaggio. Il prossimo 9 giugno a Gradisca si terrà un corteo contro i CPR e le […]

Mentre tutti i riflettori dei media sono puntati sugli sbarchi nel sud Italia e sulla vergognosa situazione a Ventimiglia vi è un altro “fronte” aperto, in Friuli-Venezia Giulia. Qui finisce la rotta di terra di tanti profughi di guerra e migranti. Da diversi mesi il cosiddetto “corridoio balcanico” è tornato prepotentemente sulla mappa delle strade […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST