Domenica 4 Marzo – Tutti in Clarea

Scritto dasu 4 Marzo 2012

Interventi della giornata di oggi, Domenica 4 Marzo…la protesta continua, dopo le manifestazioni di Sabato e Giovedì.

 

 

 

 

Oggi il programma prevede:

– Domenica 4 marzo ore 12.00 Giaglione campo sportivo polentata ore 14.00 passeggiata verso la val Clarea

 

 

Ore 20.57 … Diretta dalla Clarea dove Turi si è arrampicato sul traliccio dal quale Luca è caduto lunedì scorso.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-20h-57m-46s.mp3|titles=Turi sul traliccio alla Clarea 04-03-2012 20h 57m 46s] Scarica il file

Ore 17.35 … Collegamento dalla “Tate Gallery” di Londra dove ques’oggi dove si è svolta un’azione in solidarietà con il movimento No Tav.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-17h-31m-49s.mp3|titles=collegamento da londra 04-03-2012 17h 31m 49s] Scarica il file

Ore 17.23 … Diego di Blackout per un resoconto della giornata in valle.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-17h-17m-41s.mp3|titles=diego resconto giornata 04-03-2012 17h 17m 41s] Scarica il file

 

Ore 16.11 … Alcuni No Tav sono riusciti a giungere nei presi del ponte sul torrente Clarea che precede la zona della baita, presidiata dalle forze dell’ordine.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-16h-11m-01s.mp3|titles=aggiornamento torrente clarea 04-03-2012 16h 11m 01s]  Scarica il file 

Ore 16.04 … Aggiornamento dalla Clarea.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-16h-01m-31s.mp3|titles=aggiornamento clarea 04-03-2012 16h 01m 31s] Scarica il file

Ore 15.16 … altro resoconto dal corteo in Clarea verso le recinzioni. In studio arriva aggiornamento che conferma presenza forze dell’ordine anche tra i boschi oltre che dietro i jersey.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-15h-15m-12s.mp3|titles=04-03-2012 15h 15m 12s] Scarica il file 

Ore 15.12 … in diretta dai jersey in Val Clarea, la gente comincia ad affluire dai sentieri verso le recinzioni.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-15h-12m-01s.mp3|titles=04-03-2012 15h 12m 01s] Scarica il file

Ore 14.58 … Claudio verso i sentieri della Clarea su recenzioni

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-14h-58m-46s.mp3|titles=claudio 04-03-2012 14h 58m 46s] Scarica il file

Ore 14.48 … Monica, una mamma No Tav della valle, ci racconta come si sta svolgendo la giornata a Giaglione, in particolare le iniziative organizzate per i bambini e le famiglie.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-14h-43m-43s.mp3|titles=monica giaglione 04-03-2012 14h 43m 43s] Scarica il file

Ore 14.20 … Mimmo di Chianocco racconta la sua esperienza.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/04-03-2012-14h-15m-51s.mp3|titles=04-03-2012 14h 15m 51s] Scarica il file

Ore 14.08 … Al telefono Giulio, sessantottenne valsusino No Tav; una sua sentita testimonianza sulla giornata.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/dirette.mp3|titles=giulio] Scarica il file

Ore 13.51 … Mentre i No Tav sono a Giaglione, Massimo Zucchetti misura i livelli di radiazioni alla miniera di uranio di Giaglione, al Km 61 della statale 25: i rivelatori in certi punti misurano una quantità di radiazione venti volte superiori alla normale radiottività ambientale.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/massimo-zucchetti.mp3|titles=massimo zucchetti] Scarica il file

Ore 13.40 … Una diretta con Maria, abitante della valle che, oltre ad aggiornarci sulla polentata a Giaglione, ci offre la sua bella testimonianza sulla esperienza della lotta No Tav.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/maria.mp3|titles=maria] Scarica il file

Ore 12.50 … La gente è tanta e continua ad arrivare, in diretta da Giaglione con Nicoletta, in attesa di partire per la passeggiata in Clarea: “La lotta partigiana è un ottimo esempio di agilità, con le nostre gambe, la nostra testa, il nostro cuore…”

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/domenica4marzo_notav_ore1300_giaglione.mp3|titles=domenica4marzo_notav_ore1300_giaglione] Scarica il file

Ore 11.00 …  Aggiornamenti dal presidio di Trento, in solidarietà del popolo No Tav, che ormai va avanti da qualche giorno, queste le loro idee:

“Dal dicembre 2005 esiste a Trento uno spazio aperto “No inceneritore No Tav” il cui scopo è quello di impedire la costruzione dell’inceneritore di Ischia Podetti (alla periferia di Trento) e il progetto dell’Alta Velocità/Alta Capacità da Monaco a Verona (di cui fa parte il tunnel del Brennero), che devasterebbe intere vallate e provocherebbe, con i suoi 200 e più km di gallerie, un disastro idrogeologico annunciato. Lo spazio aperto — un’assemblea indipendente dai partiti e dai sindacati, da cui nascono proposte, iniziative, lotte — è nato dall’incontro di diverse individualità che da tempo seguono il problema dell’inceneritore e da altre che hanno partecipato attivamente, dall’estate 2005 in poi, alle mobilitazioni in Val Susa contro il TAV. Non è un caso che queste due lotte si siano incontrate, perché il sistema che produce gli inceneritori è lo stesso che sventra montagne e prosciuga falde acquifere per far circolare in modo sempre più nefasto le merci. Pur sapendo perfettamente che le alternative esistono, i promotori e finanziatori di queste Grandi Opere sostengono con arroganza la loro assoluta necessità, mentendo sui costi sociali e sui rischi effettivi per l’ambiente e per la salute.
Ma sempre più spesso ormai gruppi e comitati di base non sono più disposti a farsi avvelenare per i profitti di pochi. Si informano, discutono, prendono coraggio, si organizzano per decidere della propria vita e del proprio futuro. Noi siamo fra questi.

[audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/03/domenica4marzo_notav_ore1100_trento.mp3|titles=domenica4marzo_notav_ore1100_trento] Scarica il file

 

 


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST