anarchici

Lo scorso sabato quattro antifascisti sono stati arrestati per due iniziative di contestazione spontanea a Forza Nuova, che aveva piazzato un banchetto nel centro cittadino per raccogliere firme contro lo Ius Soli e per propagandare la propria “marcia su Roma” del 28 ottobre. Attivisti del centro sociale Bruno hanno lanciato vernice contro il gazebo dei […]

Il 23 maggio quasi tutte le rappresentanze sindacali dei poliziotti – la Silp-Cgil si è sfilata all’ultimo, nonostante avesse siglato il patto – hanno promosso una fiaccolata da piazza Crispi a piazza Palazzo di città, per presentare il loro “patto per la sicurezza” alla giunta comunale. I sindacati di polizia entrano a gamba tesa nella […]

Bar­cel­lona. Il 16 dicembre i «Mos­sos d’Esquadra», il corpo di poli­zia della regione auto­noma cata­lana, hanno arre­stato 11 anarchici (10 in Catalogna e uno a Madrid) con l’accusa di appar­te­nere a un’organizzazione con fina­lità ter­ro­ri­sti­che «cui si attri­bui­scono diversi atten­tati con mate­riale esplo­sivo», rea­liz­zati tra il 2012 e il 2013 contro ban­co­mat di isti­tuti di cre­dito italiani. […]

Nella tarda mattinata del 10 dicembre il parlamento greco ha approvato la proposta di consentire ai detenuti di frequentare l’università con il braccialetto elettronico. In seguito a questa decisione, Nikos Romanos, in sciopero della fame da trenta giorni, ha deciso di interrompere la lotta e riprendere ad alimentarsi. Nonostante le limitazioni imposte, oltre al braccialetto […]

E’ trascorso un anno dall’assassinio di Pavlos Fyssas, rapper antifascista ucciso da una squadraccia di Crisi Arghì – Alba Dorata – la formazione neonazista greca distintasi per aggressioni ad immigrati e oppositori politici. L’uccisione di Fyssas rappresentò una sorta di spartiacque, perché per la prima volta cadeva sotto i colpi dei nazisti un greco. Mancavano […]

Il primo maggio 1886 a Chicago, oltre 50.000 lavoratori proclamano lo sciopero per imporre al padronato le otto ore lavorative. In un clima di tensione, e di numerose provocazioni poliziesche, si susseguono cortei, comizi ed picchetti. Il 3 maggio, davanti alle fabbriche Mc Cormick, in Haymarket square, si svolge un presidio di lavoratori per impedire […]

Nella mattinata del 25 gennaio un centinaio di nazisti di Xrisi Argi – Alba Dorata – hanno percorso in corteo le zone di Keratsini e di Amfiali. In questo quartiere era stato assassinato il rapper antifascista Pavlos Fyssas. Nell’angolo in cui era stato accoltellato era stata posta una targa in sua memoria che i nazisti […]

 Nella mattinata di sabato è stata annunciata l’occupazione di uno stabile in via Spada 34, a una settimana dalla resistenza e dallo sgombero in Via Saliceto. Nel primo pomeriggio, il proprietario e un paio di volanti si presentano davanti alla palazzina di quattro piani, per reclamare la decina di appartamenti vuoti e abbandonati. Verso le […]

Il giudice dell’udienza preliminare Andrea Santucci ha mandato a processo 21 compagne/i con l’accusa di associazione a delinquere con finalità eversive, un tipo di reato che configura, tra le altre misure, l’arresto preventivo. E’ solo l’ultimo atto di un’operazione che, iniziata in base a ‘meticolose’ indagini condotte già a partire dal 2006, ha visto la […]

L’arresto di Gianluca Iacovacci e Adriano Antonacci, che avrebbero operato sabotaggi nella zona dei Castelli Romani, offre lo spunto per alcune riflessioni sulla repressione, e la sua spettacolarizzazione, in particolare sulla sproporzione tra atti contro la proprietà e altisonanza dei reati contestati, ma dai 13 atti contestati risalta anche una visione del mondo e una […]

15 amni fa moriva Maria Soledad Rosas, il sole di “Sole e Baleno” uccisi dalla magistratura stalinista torinese con castelli di cartastraccia, dimostratasi tale troppo tardi e senza scuse, neanche postume… nessuno di lor signori vuole ricordare: ai Caselli, Violante, D’Ambrosio forse rimorde la coscienza? improbabile, come è impossibile che rimorda per motivi diversi a […]

Nonostante la grande manifestazione di sabato 12 gennaio (10.000 persone nel centro di Atene) in difesa degli spazi occupati, la repressione poliziesca non s’è arrestata. Ieri mattina c’è stato lo sgombero  del centro sociale Leilas Karagiannis con l’arresto dei compagni anarchici che lo occupavano. Nel pomeriggio, grazie anche all’intervento del rettore dell’università, proprietaria dell’edificio, il […]


Current track
TITLE
ARTIST