Sciopero degli affitti, retroterra e prospettive: un contributo dagli Stati Uniti

Scritto dasu 8 Aprile 2020

In una puntata di microfoni aperti interamente dedicata allo sciopero degli affitti, abbiamo avuto il piacere di mandare in onda il contributo di B., un compagno del collettivo Crimethinc, che ci ha raccontato il loro punto di vista su come è emerso e come sta procedendo, perché è diffuso e importante, il contesto socio-economico preesistente e la gentrification, ma soprattutto l’importanza dello sciopero per le prospettive future.

“Lo sciopero è un buon modo per collaborare e creare solidarietà mentre ci prepariamo ai prossimi passi della lotta per difenderci e per immaginare un futuro di libertà e solidarietà”.

Buon ascolto!

Qui la versione tradotta:

Qui in lingua originale:

 

Per info: CrimethInc, It’s Going Down

Qua un link molto utile con materiale informativo, grafiche, canali Telegram, gruppi Facebook e via dicendo per portare avanti collettivamente lo sciopero degli affitti in Italia: https://scioperodegliaffitti.noblogs.org/

 


Current track
TITLE
ARTIST