chiomonte

Ferdinando Lazzaro,imprenditore valsusino, giunto ai dubbi onori delle cronache per i sabotaggi subiti dalla sua ditta, all’epoca impegnata nei lavori al cantiere/fortino della Maddalena, è oggi tra imputato nel processo all’ndrangheta. Tutto parte dall’operazione San Michele”, il nome dato dai carabinieri all’inchiesta sugli interessi dei clan calabresi in Piemonte. Secondo quanto emerge dalle intercettazioni, Lazzaro […]

Dal quattro al sei settembre tra Chiomonte e Venaus si è svolta una tre giorni di informazione, lotta, discussione No Tav. Venerdì 4 settembre circa duecento persone hanno dato slancio all’apericena No Tav ai cancelli della centrale a Chiomonte, sabato c’é stata una manifestazione popolare No Tav in Clarea, domenica a Venaus mercatino, discussione, esibizione […]

Domenica 28 giugno il movimento No Tav tornerà a solcare la statale 24 che collega l’abitato di Exilles a quello di Chiomonte, con un obiettivo dichiarato: passare davanti al cantiere e “tornare ad essere un problema” per governo e lobby del Tav. Maurizio Piccione di Spinta dal Bass presenta la giornata di lotta maurizio_28_6_notav L’appello […]

Si sono dati appuntamento stamane alle 7 al cancello che chiude la zona occupata nei pressi della centrale Iren. Sono i No Tav della brigata over 50: la loro mera presenza ha indotto le forze dell’ordine a sbarrare l’ingresso solitamente chiuso per rendere agevole il passaggio ai mezzi delle ditte collaborazioniste. Gran parte delle ditte, […]

Continua in Valsusa il campeggio itinerante No Tav iniziato giovedì scorso e lancia tre appuntamenti per questa settimana: un’assemblea stasera a Bussoleno, una passeggiata notturna giovedì 24 da Giaglione e una marcia popolare da Giaglione a Chiomonte sabato 26 luglio. Stamattina abbiamo sentito Mitzi, che ci ha fatto un riepilogo delle iniziative dei giorni scorsi. […]

Il 15 maggio è previsto il pronunciamento della Cassazione, cui si sono appellati gli avvocati degli attivisti arrestati per terrorismo, dopo la sentenza del tribunale dei riesame che ha confermato l’impianto accusatorio della Procura torinese. Se la Cassazione dovesse smontare l’accusa di terrorismo, questa decisione potrebbe in prospettiva cambiare le condizioni detentive di Chiara, Claudio, […]

I dati sui primi campionamenti ambientali del cantiere di Chiomonte confermano i timori dei No Tav per la salute. Sono conferme amare, tanto più amare perché riguardano solo un cantiere piccolissimo a paragone di quelli che proveranno ad aprire per la realizzazione dell’opera. I dati sono di Ltf, il General Contractor della Torino Lyon. Non […]

Dopo il capo della polizia Pansa, giunto a Chiomomte cinque giorni fa, oggi è il turno del ministro dell’interno Angelino Alfano. La notizia della visita di Alfano al cantiere militarizzato di Chiomonte è stata battuta solo questa mattina dalle agenzie. Il quotidiano La Stampa l’ha pubblicata nell’edizione cartacea senza anticiparla nell’edizione on line. Con ogni […]

Nella giornata di ieri si sono svolte diverse iniziative in tutt’Italia in solidarieta’ all’ulteriore azione intimidatoria nei confronti dei NoTav. A Torino 400 NoTav nelle strade del centro bloccando il traffico per ribadire che nemmeno questa operazione repressiva ci fermera’. Sei sono i compagni  del Comitato di Lotta Popolare, del C.U.A, e della Verdi15 tratti […]

Un commento a caldo dopo le notifiche delle misure cautelari di questa mattina. Ne abbiamo parlato con un’indagata, redattrice di Radio Blackout, appena uscita dagli uffici della Questura. Ascolta la diretta con Dana [audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/11/notav_torinorepressione.mp3]   Dalle libere frequenze abbiamo mandato in diretta la conferenza stampa del Movimento No Tav, tenutasi a Palazzo Nuovo alle 12. […]

Doppio appuntamento in Valsusa per aspettare il ministro degli Interni Cancellieri. Già dal primo mattino centinaia di notav si sono trovati davanti al Comune di Chiomonte (in seguito occupato), un altro gruppo di notav ha invece aspettato il ministro davanti le reti in Val Clarea. La Cancellieri sarebbe dovuta venire in valle per portare solidarietà […]

Lunedì 12 novembre arriverà in valle di Susa il ministro degli interni Cancellieri. Motivo di tale onore è portare solidarietà alle forze dell’ordine e al sindaco di Chiomonte Pinard. Ecco l’ennesima provocazione di un governo che da ormai più di un anno ha militarizzato parte del nostro territorio e in più occasioni ha dimostarto di […]


Current track
TITLE
ARTIST