militari

Da più di una settimana i camionisti bloccano un paese grosso come l’Europa, i generi di prima necessità non si trovano, il braccio di ferro innescato con il governo Temer mira alla cacciata del golpista bianco con minor apprezzamento al mondo (è abbondantemente sotto il 10 per cento nei sondaggi, ma è utile al Fmi […]

Nei giorni scorsi, in concomitanza con l’arrivo del carnevale, 9.000 soldati sono stati mandati nelle strade di Rio de Janeiro per reprimere le crescenti proteste contro austerità e privatizzazioni e far fronte alla minaccia di sciopero da parte della Polizia Militare. Nello stesso giorno in cui il presidente reazionario Michel Temer ha annunciato il dispiegamento […]

Guatemala. Venerdì 26 febbraio è stata emessa una sentenza storica per il paese e che ha immediatamente fatto il giro di tutta l’America Latina. Due militari dell’esercito nazionale guatemalteco, un colonnello e un “comisionado militar”, Esteelmer Reyes Girón e Heriberto Valdez Azij, sono stati condannati a svariati anni di prigione per crimini di lesa umanità, per […]

Sentenza storica venerdì scorso in Guatemala. L’ex-generale golpista Efrain Rios Montt è stato condannato per genocidio e crimini contro l’umanità da un tribunale nazionale, dopo un processo molto teso iniziato nel marzo scorso. La giudice Jazmin Barrios ha letto la sentenza alle quattro del pomeriggio in un’aula stracolma di persone che erano in attesa da […]

In questi giorni piazza Tahir, come tante altre piazze egiziane è tornata e riempirsi. Questa volta nel mirino è quello stesso esercito, invocato come liberatore durante la rivolta contro Mubarak.
Dopo la strage di due giorni fa, il governo si è dimesso, ma il potere resta saldo nelle mani dei militari.
Ieri ed oggi ci sono stati scontri tra manifestanti e forze dell’ordine, costati la vita ad almeno quattro persone, tra cui un neonato.
El Baradei, uno dei possibili papabili per la poltrona di primo ministro, denuncia le stragi e dichiara che accetterà l’incarico solo se gli sarà garantita la non ingerenza dell’esercito.

Stefano Capello analizza la situazione politica e sociale, che, nonostante la scarsa attenzione di tanti media, vede un crescente attivismo dei lavoratori, protagonisti di scioperi e lotte molto importanti.


Current track
TITLE
ARTIST