notav

Pagina:6

Pochi giorni prima della visita di Maurizio Lupi, neoministro alle infrastrutture, al cantiere di Chiomonte, questa settimana sono cominciati i nuovi lavori di preparazione alla nuova devastazione in Clarea targata LTF. Molti alberi sul tracciato della nuova strada di collegamento tra Chiomonte e Giaglione sono già stati tagliati, e sono cominciati alcuni scavi archeologici che […]

    A Bussoleno (Valsusa) nei giorni 3-4-5 Maggio 2013 ci sarà la Seconda Edizione del Critical Wine No Tav 2013. Il movimento No Tav, che si schiera da più di vent’anni contro un’opera inutile, dannosa ed economicamente insostenibile, vuole viceversa promuovere scelte di vita più rispettose dell’uomo e dell’ambiente, valorizzando esperienze dal basso,  inserite […]

Giovedì scorso Marco, un attivista No Tav, è stato condannato in uno dei tanti processi che vedono impegnata la magistratura contro il movimento No Tav: una piccola condanna che però la dice lunga sull’aria che si respira nelle aule di trubunale, dove, a quanto pare, non occorre aver compiuto particolari reati per essere condannati, ma […]

Anche questa mattina, a partire dalle 6:15, i NoTav si sono trovati alle porte del non-canitere di Chiomonte per bloccare l’ingresso dei mezzi delle ditte appaltatrici dei lavori. Abbiamo sentito la diretta con Valentina, redattrice di Radio NoTav.   valentina

Sabato scorso, in occasione della (ancora?) presentazione del nuovo progetto della nuova linea internazionale Torino – Lione, ancora una volta Susa si è trovata completamente militarizzata mentre nuomerosi No Tav assediavano il castello cittadino in cui Virano e i pochi si Tav presenti si erano arroccati; il resoconto della giornata di  Luca Abbà. Un occasione […]

Il movimento non si arresta e, si assume la responsabilità dell’azione avvenuta nella serata di venerdì 8 febbraio scorso presso il cantiere Clarea. Un’azione che non è la prima e non sarà di certo l’ultima; una resistenza che continuerà finché rimarranno in piedi muri, reti e cantieri. E che non si fermerà neanche di fronte […]

Ha preso il via ieri mattina al Palazzo di giustizia di Torino il processo nei confronti di otto No Tav, che nel 2010 si opposero, insieme ad altre centinaia di persone, ad un sondaggio geognostico nei pressi dell’autoporto di Susa. Del processo e di quella giornata di lotta, abbiamo parlato con Luca Abbà, noto attivista […]

Lunedì a Trieste si sarebbe dovuta tenere una conferenza, organizzata dalla Diocesi di Trieste, dal titolo “Sviluppo e Ambiente: disinquinare Trieste”. Invitati di lusso il ministro dell’ambiente Clini e il presidente della Regione Tondo. Cioè due fra i maggiori responsabili e promotori del progetto di costruzione di un rigassificatore (forse due!), nel golfo di Trieste. […]

L’8 dicembre ricorre l’anniversario della libera repubblica di Venaus, il giorno in cui nel 2005, “La Valle di Susa si è ripresa Venaus” nel nome della dignità di un popolo che diventa comunità in lotta, che sa diventare movimento, che se serve sa come e quando combattere. L’8 dicembre non è una celebrazione, ma una […]

Abbiamo raccolto due interventi sulla manifestazione popolare NOTAV che si è tenuta ieri a Lione. Luca, sulle prove tecniche di repressione messe in atto dal governo Hollande contro il movimento. [audio:https://radioblackout.org/wp-content/uploads/2012/12/abba_lion.mp3|titles=abba_lion] Scarica Alberto, sulla sostanziale ‘bolla di sapone’ che si è rivelato essere l’incontro italo-francese di ieri. Incontro in cui nulla si è deciso e […]

Venerdì mattina, alcuni notav avevano chiesto spiegazioni ad un losco individuo che continuava a scattare fotografie al presidio di Chiomonte, senza che però succedesse nulla. In realtà Andrea e Claudio, pur presenti al presidio, non si erano avvicinati al fotografo della questura, semplicemente lo avevano, a sua volta, fotografato. Evidentemente è bastato a suscitare la […]

Doppio appuntamento in Valsusa per aspettare il ministro degli Interni Cancellieri. Già dal primo mattino centinaia di notav si sono trovati davanti al Comune di Chiomonte (in seguito occupato), un altro gruppo di notav ha invece aspettato il ministro davanti le reti in Val Clarea. La Cancellieri sarebbe dovuta venire in valle per portare solidarietà […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST