sentenza

Tutti condannati e pure a pene maggiori rispetto a quelle richieste dal noto pm Rinaudo. Questa la sentenza emessa dalla giudice Diamante Minucci venerdì mattina. Pene che variano da un minimo di 1 anno e 8 mesi a un massimo di 3 anni e 8 mesi per chi, secondo il Tribunale di Torino si è […]

Si è concluso mercoledi 30 maggio il processo sulla morte di Andrea Soldi, l’uomo ucciso il 5 agosto del 2015 durante un TSO. Sono stati condannati a un anno e otto mesi per omicidio colposo i tre vigili autori della cattura ( Enri Botturi, Stefano Del Monaco e Manuel Vair) e lo psichiatra Pier Carlo […]

Quasi otto anni sono passati da quel tragico 29 giugno del 2009, il giorno in cui persero la vita 32 persone a Viareggio a causa del deragliamento di un convoglio con 14 cisterne cariche di gpl. Ieri la sentenza del processo di primo grado ha visto pronunciate 23 condanne tra cui quelle per gli ex […]

Di qualche giorno fa la sentenza emessa contro 9 ex dirigenti Pirelli accusati a Milano di omicidio colposo e lesioni gravissime per i 28 casi di operai morti o ammalati a causa delle polveri di amianto dopo aver lavorato negli stabilimenti milanesi dell’azienda tra gli anni Settanta e Ottanta. Tutti assolti con formula piena dal giudice […]

Ieri una nuova sentenza ha in parte smontato l’impianto di Rinaudo e Padalino e con rito abbreviato ha mandato ai domicieliari per 2 anni e 10 mesi i tre compagni che in un primo tempo i due pm con l’elmetto volevano processare per terrorismo. Abbiamo interpellato l’avvocato Eugenio Losco per un’analisi e qualche considerazione, alla […]

Si è consumata ieri nell’aula bunker del carcere delle Vallette la vendetta dello Stato contro il movimento No Tav. 143 anni di galera per le giornate di resistenza allo sgombero della Libera Repubblica della Maddalena del 27 giugno 2011 e per l’assedio alla zona occupata militarmente del successivo 3 luglio. Oltre alla galera anche il […]

Il 30 maggio è stata pronunciata la sentenza del processo per una “colazione” al cancello della centrale di Chiomonte in cui erano coinvolti Andrea, Claudio e Giobbe. La sentenza condanna Andrea a 1 anno e 7 mesi, Giobbe a 2 anni e 5 mesi e Claudio a 4 mesi, revocato l’obbligo di firma per Andrea. Ancora […]

Quattro mesi di pena. È la condanna inflitta dal giudice di Torino  al No Tav soprannominato “Pecorella” dal 28 febbraio 2012, ovvero da quando le telecamere del Corriere della sera lo avevano ripreso mentre apostrofava così un carabiniere durante una protesta contro la Torino-Lione a Chianocco, sullo svincolo autostradale della Torino-Bardonecchia, occupato da centinaia di […]

La cassazione ha annullato le sentenze di condanna di De Gennaro e Mortola, che in primo e secondo grado erano stati giudicati colpevoli di aver indotto un loro collega a prestare falsa testimonianza. L’avvocato Luisa Tartarini, che ha seguito le vicende genovesi per dieci anni si è detta stupita dell’annullamento di sentenze basate su prove forti, tanto forti da indurre i giudici di secondo grado a emettere sentenze di colpevolezza ai danni di uomini potenti come l’allora capo della Polizia De Gennaro e l’allora capo della Digos genovese Mortola.
I due, nel giugno del 2010 erano stati condannati rispettivamente ad un anno e quattro mesi e un anno e due mesi, per aver istigato l’allora questore di Genova Francesco Colucci a mentire in aula sulla macelleria alla scuola Diaz della notte tra il 21 e il 22 luglio 2001.
La sentenza, quella vera, nei confronti di Gianni De Gennaro e Spartaco Mortola, l’ha pronunciata da tempo il Ministero dell’Interno: i due hanno fatto un’ottima carriera. De Gennaro è oggi capo dei servizi segreti, Mortola è diventato questore e capo della polizia ferroviaria a Torino.
Gianfranco Fini, che all’epoca diresse le operazioni dalla sala operativa della questura genovese, è oggi presidente della Camera dei deputati, la terza carica nella gerarchia dello Stato.
Ancora una volta lo Stato non condanna se stesso.

Ascolta l’intervista rilasciata a Blackout dall’avvocato Laura Tartarini


Current track
TITLE
ARTIST