Chiudere Ilva: la parola a un operaio di Taranto

Scritto dasu 7 Novembre 2019

Raggiungiamo al telefono Raffaele del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti di Taranto. Con lui parliamo dalla portineria dell’Arcelor Mittal, ex Ilva, di Taranto, di quale sia l’atmosfera in città, della contrapposizione tra governo e proprietà che non tiene minimamente conto della salute de* abitant* di Taranto, con la complicità di molte sigle sindacali che hanno indetto uno sciopero per salvare lo stabilimento. Il ricatto del lavoro sulla salute deve finire, Arcelor Mittal va chiusa e i lavoratori e le lavoratrici hanno un’idea.

Ascolta la diretta:


Continua a leggere

Current track
TITLE
ARTIST