Autore: info

Pagina:4

In questi mesi di pandemia non abbiamo smesso di lottare contro razzismo e sfruttamento. Stiamo protestando contro le squallide condizioni di vita nei centri di accoglienza e detenzione, nei foyers e negli accampamenti dove siamo esposti più di altri al rischio di contagio. Molti di noi si rifiutano di andare a lavorare senza protezione. Altri […]

… sulle cui ceneri creare nuove App onnicomprensive e dirigiste nelle indicazioni di scelte di campo globale e capaci di generare reti di notizie mediatizzate da reti di supporti capillari? Forse non è importante che generino profitti direttamente, quanto che spostino consenso e permettano al finanzkapitalismus di riprendersi praterie di followers migrati verso quotidiani rotocalchi […]

Lunedì 4 maggio è stato smantellato il campo per l’emergenza freddo di piazza d’Armi a Torino, dove trascorrevano le notti circa 100 persone senza fissa dimora. Se l’epidemia e l’imperativo di rimanere in casa sembravano aver fatto emergere la questione abitativa, ad oggi non si vede all’orizzonte nessuna soluzione. Più di 30 senzatetto hanno deciso, […]

Nello stabilimento logistico Tnt/FedEx di Peschiera Borromeo, Milano, 66 facchini attendevano un’assunzione diretta dall’azienda, senza mediazione di agenzie interinali. La notte tra il 3 e il 4 maggio, poche ore prima dell’inizio del turno, hanno scoperto di essere stati sospesi. E’ allora iniziato uno sciopero dello stabilimento con l’occupazione dei capannoni. La protesta si è […]

Dal primo ottobre il clima in Iraq si è fatto ancora più teso, tensioni che neanche l’emergenza coronavirus è riuscita in a stemperare. Dall’anno scorso migliaia e migliaia di persone sono scese in strada per protestare contro un sistema politico basato sul confessionalismo e sotto la tutela delle forze di occupazione americane. Con la crisi […]

L’autoproclamazione a capo del governo libico del generale Haftar non è stata accolta positivamente, né in patria né dai suoi sponsor esteri. Dopo un periodo in cui Haftar sembrava avanzare inarrestabile verso Tripoli, oggi il generale vive un momento di forte crisi. Al-Sarraj recupera terreno e strappa territori all’Esercito Nazionale Libico. In tutto questo, ciò […]

A Ostia Virginia Raggi ha inaugurato il primo Mercato Sociale, dove i poveri potranno acquistare generi alimentari di prima necessità in cambio di lavoro. Per comprare latte in polvere, olio e pasta dovranno sfalciare prati, sistemare aiuole gratuitamente. Roma è il comune agricolo più grande d’Europa, ed è anche la grande città con più parchi […]

Le lotte dei lavoratori della logistica in Lombardia, durante la pandemia si sono sviluppate nonostante il ricatto occupazionale, le minacce padronali, il contagio che si è diffuso senza misure di sicurezza. Luis, lavoratore della CUB logistica, ci dice: “Abbiamo avuto un morto, tanti malati e contagiati. Abbiamo fatto da raccordo tra le famiglie in quarantena […]

La pandemia ha colto l’Algeria mentre era in uno stato di profonda effervescenza politica da più di un anno. I poteri forti del Paese, però, non si perdono d’animo e a difetto di misure serie per combattere il contagio approfittano della “tregua sanitaria” per saldare i conti con l’opposizione e militarizzare ulteriormente il Paese. Ne […]

Per il 30 aprile e 1 maggio 2020 i SiCobas hanno indetto due giornate di mobilitazione generale, al di là delle affiliazioni sindacali e dei settori. In questo contesto, che coniuga difficoltà di manifestazione, rischi sul lavoro, mancanza di tutele sanitarie e contrattuali, aumento della disoccupazione e della povertà, contrapposti a una retorica di “ricostruzione” […]

Nella giornata di ieri, 30 aprile 2020, ha avuto luogo un presidio davanti a Palazzo Chigi. Noi Restiamo Roma, Asia USB e movimenti per l’abitare si sono presentati con le dovute accortezze stendendo uno striscione che ricorda che le fasce marginali della società non possono subire le conseguenze economiche della crisi causata dal Covid19. Ne […]

Il Libano ha di recente dichiarato il default e sta vivendo una grave crisi economica acuita ulteriormente dall’emergenza sanitaria in atto. Quarantena e coprifuoco serale non hanno, però, fermato le proteste che hanno infiammato le serate libanesi in diverse zone del paese. Tra i principali obiettivi dei manifestanti ci sono le banche, sovente prese di […]


Current track
TITLE
ARTIST