Autore: info

Pagina:2

Chiacchierata dagli studi di via Cecchi con Diletta e Lorenzo, compagn* di Marijtuana – Collettivo antiproibizionista, su Repressione e pratiche dal basso, assemblea che si terrà il 16 novembre a Manituana in largo Vitale 113 con tante realtà antiproibizioniste. Un tavolo per discutere di come rilanciare i vari percorsi antiproibizionisti in città e in Piemonte. […]

Raggiungiamo al telefono Raffaele del Comitato Cittadini e Lavoratori Liberi e Pensanti di Taranto. Con lui parliamo dalla portineria dell’Arcelor Mittal, ex Ilva, di Taranto, di quale sia l’atmosfera in città, della contrapposizione tra governo e proprietà che non tiene minimamente conto della salute de* abitant* di Taranto, con la complicità di molte sigle sindacali […]

Alba scende in piazza contro la Ferrero, contro il suo modello di sviluppo fondato su rapporti importanti con la Turchia di Erdogan. Ne parliamo con Federico del Laboratorio Sociale Chabas, dal quale partirà il corteo di sabato. Online tutte le info Ascolta la diretta:

Si è risolto il lungo braccio di ferro sul prato di San Siro e non ha vinto la vocazione popolare del football: non le mignonettes di Stock84 o Roberto Bortoluzzi dallo studio centrale che subentra sulla voce arrochita dalle gauloises di Sandro Ciotti; e neanche il prato stesso, perché si trasforma la fruizione e non […]

Indubbiamente le condizioni di vita in Libano (e ancor più in Iraq) sono particolarmente difficili per il costo della vita, per la lotta tra poveri, per la quantità davvero numerosa di profughi siriani che si aggiungono a quelli annosi palestinesi… e probabilmente anche le strategie orchestrate da potenze straniere sono in gioco nella mobilitazione di […]

Dall’omicidio di Marielle Franco agli incendi in Amazzonia, il Brasile governato dal fascista Bolsonaro sta da tempo attraversando un’ennesima fase controrivoluzionaria preventiva, in cui emerge in maniera quanto mai esplicita lo storico connubio tra autoritarismo e capitalismo, ben radicato a livello pratico e teorico in tutta la regione latino-americana. Come si inserisce l’attuale espansione latifondistica […]

Un’operazione repressiva ha recentemente colpito il CAAB (Comitato Autonomo Abitanti del quartiere Barona), collettivo che da anni lotta per il diritto alla casa nella periferia sud di Milano. All’alba del 30 ottobre gli sbirri hanno sfondato le porte delle abitazioni di 5 compagne-i, perquisendoli e notificando loro il divieto di dimora nella città. Questa mattina […]

Dopo l’ultimo atto di dura repressione dei mercatali del balon e le vicende della Cavallerizza, il cui sgombero non è uno sgombero, i dissidenti grillini hanno lanciato l’ennesimo penultimatum alla sindaca. Lo scorso lunedì il consiglio comunale è saltato per mancanza del numero legale (complice anche la sindaca, impegnata in quelle ore al tavolo provinciale […]

Commentiamo la notizia del rinnovo, ormai certo, previsto per il 2 novembre senza sostanziali modifiche, dell’accordo tra governo italiano e controparte libica per la gestione dei flussi migratori. Un grande risultato di Luigi Di Maio ora ministro degli esteri, che apre a timide e ormai irrealizzabili modificazioni. L’accordo era stato sottoscritto nel 2017 dal governo […]

In linea con la classica policy leghista e cotiana la giunta Cirio ha presentato, per bocca dell’assessore di Forza Italia Tronzano, l’ennesima (prevedibile) delibera di giunta che mira ad una drastica riduzione dei fondi per la copertura delle borse di studio erogate dall’Edisu. Per martedì 5 novembre alle 8 è stato prontamente indetto un presidio […]

Murat Cinar, giornalista indipendente di origine turca, che da molti anni vive a Torino, ha pubblicato un articolo che ci racconta della narrazione e propaganda della guerra per il Rojava, che mette bene in luce il brodo di coltura della propaganda turca, ma non solo. S ul piatto c’è anche il processo di spettacolarizzazione della […]

Il grande gioco per il controllo dei territori e delle risorse tra Russia, Turchia e Stati Uniti a cavallo tra Siria e Iraq in queste settimane ha avuto un’accelerazione dopo l’attacco turco all’area del confederalismo democratico nel nord della Siria. La morte di Baghdadi, celebrata con grande enfasi e plastica inventiva da “The Donald”, mette […]


Current track
TITLE
ARTIST