Hollande

Parigi è grande catino urbano. Intorno ribollono le periferie. Lo sa bene il presidente francese, Francois Hollande, che è corso al capezzale di Theo, il ragazzo di Aulnay Sous Bois, pestato e stuprato con un manganello durante un “normale” controllo di polizia. Hollande, un presidente stracotto, arrivato a fine mandato con livelli di popolarità bassissimi, […]

E’ cominciato ieri mattina lo sgombero della “Giungla” di Calais, un’enorme baraccopoli dove si sono raggruppati uomini, donne e bambini in viaggio per la Gran Bretagna. Un viaggio sempre difficile, abbarbicati ai tir, nascosti nelle auto, sempre a rischio della vita e della libertà. Questo viaggio è diventato ancora più arduo dopo la chiusura più […]

All’inizio di marzo ci chiedevamo se la petizione contro la riforma del diritto del lavoro in Francia sarebbe rimasta sulla carta o si sarebbe sostanziata in un movimento di opposizione di piazza in grado di mettere in difficoltà il governo francese. Oggi possiamo dire che, diversamente dall’Italia, dove il job act è stato contestato solo […]

E’ cominciato ieri lo sgombero della “Jungle” di Calais. La più grande baraccopoli di Francia, dove stazionano dai tre ai cinquemila uomini e donne diretti in Gran Bretagna. Imponente lo schieramento di polizia messo in campo dal governo francese, nonostante il quale nel pomeriggio di ieri le truppe hanno dovuto battere in ritirata dopo gli […]

L’Assemblea nazionale francese ha espresso ieri un primo voto favorevole all’interno di quello che sarà un lungo processo decisione sulla “costituzionalizzazione” dello stato di emergenza. La riforma contiene due proposte fortemente discutibili, decise sull’onda dell’emozione e della paura create dagli attentati del 13 novembre: l’introduzione dello stato d’emergenza nella Costituzione e l’estensione della possibilità di […]

Nel 2002 l’appello all’unione sacra degli antifascisti contro l’uomo forte del Front National, fece lievitare la partecipazione alle elezioni, e diede una vittoria strepitosa ed inaspettata ad un opaco Jacques Chirac, che venne eletto presidente della Repubblica. Qualcuno, per questo secondo turno delle regionali in Francia ha evocato il clima di quei giorni. Il numero […]

Il Front National è il primo partito di Francia alle regionali. Era la prima consultazione dopo la recente riforma che ha ridotto il numero delle regioni, passando da 22 a 13. Dopo il primo turno delle regionali il Front National è al 27,96%, i Les Republicains/UDI (centrodestra) al 26,89%, il Partito socialista al 23,33%, i […]

Un pugno di mosche. Ecco quanto si è trovato in mano il CIPE venerdì scorso, dopo decenni di studi e centinaia di milioni spesi. Il progetto dei francesi? Non pervenuto, semplicemente non l’hanno fatto. Quello della parte italiana? Non va bene, è da cambiare. Niente progetto complessivo dell’opera, niente costo certo: un capolavoro di geometrica […]

Il sistema verticistico e bonapartista della quinta repubblica francese richiede un uomo forte. Inaugurato negli anni sessanta dal generale De Gaulle, il sistema, che prevede che il capo dello stato sia anche capo dell’esecutivo, non è adatto ad un politico sbiadito come Hollande, troppo impegnato a sedare conflitti interni al partito socialista francese. Così, a […]

La vicenda di Leonarda – la ragazzina Rom kosovara  nata in Italia e residente a Parigi ma espulsa dalla Francia in ottemperanza alle leggi francesi sull’immigrazione che fanno ampio ricorso ai ‘rimpatrii coatti’ – evidenzia tutte le brutture di una sinistra francese stretta tra la rincorsa del securitarismo lepeniano e l’osservanza di un proceduralismo normativo […]


Current track
TITLE
ARTIST