italia

I sovranisti sono avanzati ma non hanno sfondato in Europa. In due grandi paesi come la Francia e l’Italia hanno invece avuto una significativa affermazione. Il Rassemblement National di Marine Le Pen è arrivato primo alle elezioni europee con il 23,43% dei voti, precedendo La République en marche del presidente Emmanuel Macron, che, con il […]

In Libia si stanno giocando numerose partite con veloci cambi di fronte dei principali protagonisti. Donald Trump, mentre il suo ambasciatore Mike Pompeo continuava a sostenere il governo di Al Sarraj, ha aperto al signore della Cirenaica Khalifa Haftar, il maresciallo gheddafiano, per vent’anni esule negli Stati Uniti, che ha deciso di far saltare il […]

Arriva sul tavolo del governo il nodo delle autonomie chieste da alcune regioni per aumentare le competenze in materie che fino ad oggi sono gestite dallo Stato. Le cosiddette “autonomie rafforzate” riguardano in particolar modo le regioni Emilia Romagna, Veneto e Lombardia. Una notizia che sta passando in sordina ma che porterà (se approvata dal […]

Un nutrito presidio solidale all’esterno del Tribunale di Gap ha accompagnato per tutta la mattinata di oggi la prima udienza del processo a carico di Eleonora, Theo e Bastien, i 3 compagni arrestati a Briançon lo scorso 22 aprile in seguito alla manifestazione che si era svolta al confine Italo-francese. Al termine dell’udienza, il Tribunale […]

Le missioni militari italiane in Niger e Tunisia sono rimaste al palo. Nonostante 40 soldati tricolori si trovino già in Niger, il governo di Niamey ha dichiarato di non aver mai stretto accordi con l’Italia. Nel paese c’erano state numerose manifestazioni contro la presenza militare straniera nel paese. In Niger ci sono da molto tempo […]

La Torino Lyon non serve (più). Questo il verdetto degli analisti francesi sulla nuova linea ad alta velocità contro la quale da 25 anni si battono i No Tav. Persino il governo italiano ora pare meno granitico nel sostegno all’opera. Va da se che il gioco potrebbe durare il tempo di un walzer nelle urne. […]

Il governo italiano mostra un aplomb invidiabile. La scorsa settimana l’ONU condanna gli accordi italo-libici sulla repressione dei migranti, perché in Libia chi cerca di raggiungere l’Europa subisce violenze continue. Tanti muoiono. In mare, nel deserto, nelle prigioni. La CNN ha diffuso un video in cui si mostrava un mercato di uomini e donne, messi […]

“Fördern und fordern“, “incoraggiare ed esigere”, era la parola d’ordine contro i poveri utilizzata dal cancelliere tedesco Gerhard Schröder (1998-2005). Attivazione al lavoro, colpevolizzazione dell’inattività e soprattutto creazione di segmento del mercato del lavoro strutturalmente “a basso salario” sono le caratteristiche proprie delle riforme che negli ultimi dodici anni hanno prodotto ciò che è stato […]

Il 24 Giugno saranno 10 mesi dalla prima scossa che ha distrutto parte del territorio in centro Italia e poche cose sono cambiate. Le istituzioni avevano promesso. Il governo Renzi prima, il governo Gentiloni poi, i governatori regionali. Tutti. Hanno fatto credere agli abitanti dei 131 comuni che “presto” sarebbero tornati a una vita, tutto […]

L’Italia torna sotto i riflettori per quanto riguarda l’esportazione di tecnologie di cybersorveglianza. Un business redditizio, teoricamente soggetto a restrizioni internazionali, che coinvolge anche aziende del nostro paese.   A riportare in auge la questione negli ultimi giorni è stato un documentario dal titolo “Spy Merchants” realizzato sotto copertura da Al Jazeera sui “mercati di […]

Il 22 marzo un tribunale di Tripoli ha sospeso il memorandum d’intesa firmato dal premier del governo di unità nazionale libico (Gna) Fayez al Sarraj con il presidente del consiglio italiano Paolo Gentiloni il 2 febbraio. Il ricorso era stato presentato il 14 febbraio da un gruppo di sei persone, tra cui l’avvocata Azza Maghur […]

Un anno fa, il 25 gennaio 2016, il ricercatore italiano Giulio Regeni veniva rapito al Cairo, torturato per giorni e poi ucciso. Un anno dopo, la battaglia per ottenere verità sulla sua morte è ancora lontana dal concludersi.   Le autorità egiziane hanno fin da subito e ripetutamente costruito false versioni e depistaggi attorno al […]


Current track
TITLE
ARTIST