Kurdistan

La resistenza della popolazione del cantone di Afrin alla violentissima offensiva lanciata dalla Turchia di Erdogan è arrivata al 26esimo giorno. Nonostante l’enorme sproporzione di forze in campo (la Turchia possiede il secondo più numeroso esercito della NATO), finora le truppe del sultano Erdogan schierate al fronte sono riuscite ad avanzare solo di pochi chilometri. […]

Il cantone di Afrin è una parte di territorio liberato della Siria del Nord che da tempo si trova circondato e minacciato dalle forze turche e islamiste. Rappresenta una zona strategica dal punto di vista militare, politico ed economico: il presidente turco Erdogan vuole colpirlo per colpire tutta la rivoluzione che sta investendo la Siria […]

La popolazione del Kurdistan iracheno si è ribellata di nuovo. Negli ultimi giorni la gente è scesa in piazza in 13 province del Kurdistan del sud con lo slogan “Governo dimettiti”. Sono moltissimi i villaggi e le città dove la popolazione ha protestato scontrandosi con le forze asayish, la polizia e i peshmerga anche se […]

Le dimissioni del padre e padrone del Kurdistan iracheno, Massud Barzani, sono il segno del fallimento di un progetto indipendentista naufragato con il referendum che Barzani ha voluto celebrare contro tutto e contro tutti. Il governo di Baghdad non voleva permettere che i giacimenti petroliferi di Kirkuk cadessero nelle mani dei curdi ed ha occupato […]

Raqqa è libera: l’annuncio delle Forze Siriane Democratiche e le immagini delle strade della città infine liberate dalla presenza dei miliziani dello Stato Islamico ieri hanno fatto il giro del mondo. La riconquista della roccaforte dell’Isis è avvenuta al prezzo di una lunga battaglia, iniziata a giugno e costata la vita a migliaia di persone […]

Prosegue il viaggio in Rojava della delegazione di compagni e compagne italiani, che nei giorni scorsi hanno visitato e conosciuto l’esperienza di Jin War, il villaggio delle donne, uno dei progetti più significativi per il movimento delle donne in Kurdistan.   Jin War, che sta prendendo forma da quest’estate nel mezzo delle distese brulle del […]

Una delegazione di compagne e compagni di diverse città italiane è da pochi giorni arrivata in Rojava e a Maxmur, per conoscere e toccare con mano l’esperimento politico di trasformazione radicale della società che è in corso nella federazione della Siria del nord.    Tra loro anche Davide, combattente internazionale nelle YPG in Rojava e […]

Il referendum del 25 settembre per l’indipendenza del Kurdistan iracheno ha registrato un’affluenza piuttosto alta e si è concluso con la prevedibile e ampia vittoria del fronte del SI all’indipendenza della regione.   Un referendum più volte annunciato negli scorsi anni dal presidente Barzani e poi sempre rinviato, giocato ora dallo stesso in una fase […]

Il “Magnifico” Rettore dell’Università Statale di Milano Gianluca Vago avrebbe usato questo virgolettato per spiegare il divieto dell’incontro previsto per lunedì 13 ottobre con Davide Grasso, compagno italiano che nell’estate-autunno si è recato nel Rojava per documentare la rivoluzione in corso, finendo per arruolarsi nelle file delle YPG e combattere l’Isis. Il Rettore ha addotto […]

Mentre l’intervento del nostro paese nel caos libico viene gestito dal governo in attesa del “giusto momento”, il grande scacchiere mediorientale continua ad essere attraversato da battaglie, parziali ritiri, nuove offensive e da attentati nel cuore della grandi città, variabile asimmetrica di una guerra che si gioca anche sul piano dei sentimenti collettivi di insicurezza, […]

E’ cominciato tutto a luglio. Erdogan ha deciso di sferrare un attacco alla popolazione del Bakur, la parte meridionale del paese, quella abitata da persone di lingua curda. In questi mesi l’imposizione continua del coprifuoco, gli arresti di massa degli attivisti più noti, l’occupazione militare delle zone che, dopo i primi attacchi armati, hanno proclamato […]

Continuano gli attacchi contro la popolazione civile curda da parte dello Stato turco. Forte della maggioranza elettorale conquistata a colpi di bombe di Stato e propaganda anti-terrorista durante le ultime elezioni, il governo dell’AKP ha ricominciato il massacro contro i civili e contro il movimento di liberazione curdo. Attacchi contro la guerriglia in montagna ma […]


Current track
TITLE
ARTIST