scuola

Pagina:3

Questa mattina abbiamo parlato di scuola pubblica e in particolare di scuola elementare insieme a Liliana, maestra in una scuola di Torino. Al di là della retorica e dei grandi proclami governativi di qualche mese fa, la situazione di insegnanti, di bambini e bambine si va deteriorando anno dopo anno. Lo stesso accade per le […]

Il mondo della formazione è sceso in diverse piazze italiane quest’oggi, ancora una volta a dimostrazione di come sia una delle vittime principali delle riforme del governo, che oltre il paravento della “buonascuola” nasconde l’approfondimento di misure del tutto punitive verso chi appena entrato nel mondo dell’istruzione superiore già intravede un futuro tutt’altro che roseo […]

Domani 10 ottobre il mondo della scuola scende in piazza per respingere al mittente la “buona scuola”di Renzi, il cui  scopo principale è quello di privatizzarla il più possibile, aprendo sempre più al finanziamento delle scuole private, la cui conseguenza è il deperimento della funzione pubblica della scuola e la cancellazione della funzione docente, ovvero […]

Renzi gioca alle tre carte con gli insegnanti. Su un tavolo ci sono 150.000 precari a vita, dall’altro i docenti “anziani” di ruolo. La guerra tra le generazioni è lo sport preferito dal primo ministro democratico. Renzi è abile: in una società anziana ma giovanilista, strizza l’occhio ai precari che non chiedono che essere assunti, […]

Oggi pomeriggio a Torino ci saranno di nuovo in presidio davanti al comune gli operatori scolastici dipendenti dalle cooperative per chiedere lo sblocco dei fondi per le scuole, il reintegro dei contratti pregressi o perlomeno l’aumento delle ore settimanali ad un minimo di 14 ore settimanali; una lotta timida nelle sue richieste? Ne abbiamo discusso […]

Negli ultimi anni i tagli alla spesa per la scuola statale hanno eliminato oltre 160.000 posti di lavoro, ridotto le offerte formative per gli studenti, la sicurezza degli edifici scolastici, gli stipendi dei lavoratori bloccati ormai da anni. L’unica possibilità di aumento salariale rimasta erano gli scatti di anzianità, a loro volta congelati per tutto […]

Fa discutere la vicenda che si sta consumando nella città di Bologna, dove professor Emilio Porcaro, dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo 10 (scuole medie Besta) di zona San Donatoha scelto di rispondere alle difficoltà poste alla scuola dalla presenza di nuovi studenti che non conoscono la lingua italiana con “classi ponte” di soli ragazzi stranieri. “Classe […]

Negli ultimi due mesi si sono moltiplicate le lotte della classe media brasiliana. Il Brasile sta cambiando: la crescita economica che in termini di Pil significa un più 2,6% per quest’anno, l’estendersi della produzione industriale, l’aprirsi di un mercato interno più vasto, ha dato slancio al protagonismo di categorie come gli insegnanti e i bancari […]

I recenti avvenimenti ci hanno indotto a riprendere in mano il Rapporto 2012 di Legambiente sulla qualità dell’edilizia scolastica, delle strutture e dei servizi. Scopriamo così che il 33 % delle scuole italiane si trova in aree a rischio sismico, il 10 % a rischio idrogeologico, il 36 % ha bisogno di manutenzione urgente, il […]

Lunedì 21 maggio hanno scioperato le lavoratrici dei nidi comunali. 300 precarie verranno licenziate a giugno, a settembre 9 nidi saranno affidati cooperative.
Nel pomeriggio si sono dati appuntamento davanti al comune per un presidio.
La scelta di ridurre la spesa pubblica ai danni dei servizi che garantiscono una migliore qualità della vita la dice lunga sulla continuità della giunta Fassino con quelle che l’hanno preceduta. Si continua a puntare su grandi eventi e grandi opere a discapito di scuole, ospedali, trasporto pubblico.
I lavoratori della scuola e dei servizi sociali avevano manifestato già sabato davanti alla GAM, che ospitava un convegno del PD sulla scuola. Dopo una lunga trattativa – e qualche spinta con la polizia – ottengono di essere ricevuti dal sottosegretario all’istruzione.
Quando entrano per l’incontro scoprono che Rossi e Fassino se la sono svignata da una porta secondaria.
Ne abbiamo parlato con Stefano della Cub

La notizia del giorno è la mancata assunzione di 10.000 precari della scuola. Tra di essi numerosi insegnanti di sostegno. Il governo, che in un primo tempo aveva accolto l’emendamento del PD, lo ha respinto in sede di commissione per la carenza di copertura economica. In un primo tempo si riteneva che bastassero gli introiti […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST