xenofobia

Durante l’estate con gli organi di informazione fissi sulla crisi di governo da operetta e le intemperanze di Trump, il continente africano è rimasto in ombra, gli unici riflettori attenti a quelle latitudini erano quelli del business, che cerca di appropriarsi e spartirsi le risorse, che tenta di piazzare armi, far transitare droga e esseri […]

Stiamo assistendo a una stretta repressiva in Tanzania, che è riuscita a sfondare il muro di silenzio stampa che avvolge in genere i fatti africani, quando qualche giorno fa ha fatto scalpore la notizia che il giovane governatore di Dar-es-Salaam, Paul Makonda, ha lanciato una campagna omofoba con tanto di invito alla delazione: i primi […]

Alle ultime elezioni locali nella città di Trieste è stato nominato Roberto Dipiazza, un sindaco di Forza Italia. Dipiazza è in linea con il vicesindaco leghista Pierpaolo Roberti,che sta conducendo una crociata contro i poveri, i senza casa, i profughi e i mendicanti. Il nuovo regolamento della polizia urbana, una bozza di ventiquattro pagine che avrebbe già incassato il […]

Il vento xenofobo e razzista spazza l’Europa da decenni. La confederazione svizzera non è da meno. La propaganda della Lega Ticinese – culturalmente omologa alla Lega Nord – e dell’Unione Democratica di Centro ha raccolto ampi consensi sino a decretare il successo al referendum indetto per limitare il numero degli immigrati nel Cantone confinante con […]

I quotidiani italiani analizzano il giorno dopo  il raduno fascista alla Fiera di Milano, facendosi suggestionare chi dagli applausi al saluto “Camerati!” del delegato fiammingo, chi dal processo di costituzione di una Europa a loro immagine: reazionaria, neonazionalista e razzista che prende forma dalla corrispondente disgregazione dell’Europa solidale. Il contesto in cui avviene la prima uscita […]

Sabato e domenica si è svolto il mercatino – negli ultimi tempi chiamato “suk” – che un tempo trovava spazio nella zona del Balon. Dopo lunghe vicende, polemiche e resistenze, i venditori erano stati costretti a spostarsi dal Balon allo scalo Vanchiglia, vicino a corso Novara. Anche qui però gli sciacalli della politica e dei […]

Ieri nel quartiere di San Salvario a Torino una mobilitazione antifascista (vedi foto) ha impedito che un “presidio contro il degrado” sostenuto da Casapound si muovesse per le vie del quartiere. Prendendo spunto da un volantino distribuito abbiamo sentito una compagna, Francesca, a proposito di come le “marce contro il degrado” che periodicamente vengono organizzate […]

“La Svizzera ci accolse a braccia chiuse”. Così l’incipit di una vecchia canzone di migranti italiani nel paese elvetico. La recente consultazione che ha reintrodotto le quote di ingresso per gli immigrati pare riportare indietro le lancette dell’orologio. Le dinamiche, soprattutto culturali, che hanno permesso la vittoria, sia pure di misura, delle istanze dei partiti […]

Da movimento a partito di governo, l’itinerario della Lega Nord da Gemonio a Roma. La Lega è un partito come gli altri? La vicenda di ordinario malaffare che vede protagonista la famiglia del padre/padrone/padrino della formazione padana parrebbe sancire definitivamente l’ingresso della Lega nel pantheon delle formazioni politiche italiane.
Questa vicenda tuttavia rischia di mettere in secondo piano l’anomalia profonda di un partito dell’estrema destra xenofoba che entra nella stanza dei bottoni, contribuisce a scrivere le pagine più nere della storia del nostro paese – leggi razziste, respingimenti in mare, centri di detenzione – ma viene considerato un partito come gli altri.
La stessa vicenda che sta mettendo in un angolo il conducator padano contribuisce a rafforzare la terrificante aura di “normalità” che accompagna ormai da lunghi anni il partito di Bossi.
Il declinare nella categoria della farsa la mitologia raccogliticcia della Lega ha contribuito a celare la lunga ombra scura che questo partito proietta. Ma la farsa è ormai volta in tragedia da lunghi anni.

Ne abbiamo discusso con Dario Padovan, sociologo dell’Università di Torino.


Current track
TITLE
ARTIST