expo

Ieri il senato accademico dell’Università Statale di Milano doveva decidere in merito allo spostamento delle attività dell’ateneo sull’area di Expo, rimasta deserta con la conclusione del grande evento del 2015 (un destino ampiamente previsto e denunciato da quanti da subito si opposero all’esposizione universale nel capoluogo lombardo). Stando al progetto – caldeggiato da tempo dal […]

Alla fine di novembre scorso aveva fatto discutere l’esclusione della città di Milano come sede per ospitare l’EMA (Agenzia europea del farmaco), costretta a fare le valige da Londra in seguito alla Brexit e in cerca di ricollocazione sul suolo comunitario. Il capoluogo lombardo era rimasto in lizza fino al ballotaggio, per poi essere scartato […]

Lunedì era attesa la decisione dell’UE su dove trasferire due agenzie europee attualmente con sede a Londra ma che, in seguito alla Brexit, necessitano di essere ricollocate sul suolo comunitario: l’Agenzia europea del farmaco (Ema) e l’Autorità bancaria europea (Eba).   L’Italia ambiva ad accaparrarsi la prima, l’Ema, tramite la città di Milano, considerata tra […]

Il grande evento si è concluso l’ultimo giorno di ottobre del 2015. Gli spazi di una fiera finita a malapena in pari sono vuoti. Nessuno è interessato all’area: tutte le aste su area Expo sono state deserte. In autunno il governo, complice il Rettore Vaciago e l’ammnistrazione, ha tirato fuori il coniglio dal cappello. Spostare le […]

Il primo dicembre la sede di di Expo di via Meravigli è stata perquisita dal Nucleo di polizia tributaria della guardia di finanza di Milano. L’iniziativa degli investigatori rientra nell’inchiesta sull’assegnazione dei lavori sulla piastra dei servizi (ovvero la serie di lavori preparatori alla costruzione dei padiglioni) su cui indaga la procura generale di Milano. […]

Il capitolo post-Expo2015 sparisce (o quasi) dalla legge di Bilancio. Nella versione definitiva del testo approvato dal Quirinale e in arrivo al Parlamento per la discussione, infatti, non c’è traccia dell’articolo che destinava finanziamenti per 13 milioni di euro per il 2017 a due progetti legati alla chiusura della fiera milanese: uno destinato al trasloco […]

Tutti possiamo fabbricare uno stencil come quelli di Bansky per ripetere l’icona e allo stesso modo i floating piers di Christo danno la sensazione a tutti di poter partecipare alla creazione di un’opera, perché questa esiste in virtù della partecipazione del pubblico… che cammina sulle acque, come illustri precedenti. Mercificazione pop da parte di chi è […]

Expo è stato un flop o no? Secondo l’AD Sala la kermesse è in attivo, ma fatti i calcoli, tenendo conto degli anni prima del 2015, quando la gran parte delle spese è stata fatta, il quadro è ben altro. Non solo. Cosa succederà delle aree che teatro dell’esposizione “universale”? Ne abbiamo parlato con Alberto, […]

A partire da sabato, giorno di chiusura dei sei mesi dell’evento-Expo, quotidiani, telegiornali e siti internet del media mainstream non smettono di inondarci con quotidiane valanghe di retorica inneggianti al grande successo dell’esposizione internazionale. Ci raccontano di 20 milioni di visitatori e del modello vincente che l’Expo ha rappresentato per un’Italia in cui, ci assicurano, […]

L’EXPO è il grande affare del decennio. Come dimenticare l’ira dell’allora sindaco di Torino, Chiamparino, quando il governo Berlusconi scelse l’azzurra Milano?
Nel gioco delle poltrone Milano è passata al centro sinistra e Pisapia ha appena annunciato le dimissioni da commissario straordinario per l’EXPO. O, Forse, no.
In ballo c’è una montagna di soldi, i soldi per le infinite – spesso inutili e dannose – infrastrutture, messe in piedi con il pretesto di questo enorme scatolone vuoto. Si va dalla tangenziale est alla Brebemi, dalla pulizia etnica di certe zone. Così l’EXPO diviene l’ennesima operazione paradigmatica di come si possano spendere montagne di soldi pubblici per fini privatissimi.
Pisapia fa il braccio di ferro con il governo perché vorrebbe sforare i conti, Monti ha risposto picche.
Abbiamo provato a capirne di più, parlandone con Abo, un compagno di “Pianoterra” di Milano, che segue con attenzione le vicende della kermesse milionaria.


Current track
TITLE
ARTIST