grandi opere

Cavallerizza blindata questa mattina in occasione dell’incontro organizzato dall’Università di Torino all’interno dell’aula magna di via Verdi, dal titolo “Il dibattito pubblico per opere condivise”. Tra il parterre degli invitati spiccava il nome del ministro dei trasporti Graziano Del Rio (la cui presenza è stata poi rettificata a favore di un intervento in diretta video) […]

Ieri un’esplosione nell’impianto di distribuzione del gas a Baumgarten an der March – in Austria, una cinquantina di chilometri a nord-est di Vienna – ha provocato un morto e 21 feriti. Attraverso Baumgarten transita il 10 per cento della domanda europea di gas naturale. Le cause dell’esplosione non sono ancora chiare ma già nella notte […]

Un’ordinanza del Prefetto di Lecce emessa negli ultimi giorni ha trasformato la frazione di San Foca, limitrofa all’area su cui sorge il cantiere per la costruzione del gasdotto Tap, in una vera e propria zona rossa. L’ordinanza, della durata di un mese, rende il territorio inaccessibile e militarizzato in maniera permanente dalle forze dell’ordine per […]

Dopo il temporaneo stop dei lavori ottenuto la scorsa settimana grazie alla mobilitazione, ieri mattina la polizia è intervenuta in forze a Melendugno – in provincia di Lecce – per far riprendere a ogni costo l’espianto dei 211 ulivi che dovrebbero lasciare il posto alla costruzione del Tap, l’enorme gasdotto lungo oltre 4000km che vorrebbe […]

Il Trans Adriatic Pipeline (TAP) è il mega-progetto per la costruzione di un gasdotto, sponsorizzato dal governo italiano e voluto dalla Commissione europea, che dovrebbe portare il gas dei giacimenti dell’Azerbaijan (in particolare Shah Deniz) fino in Europa, con approdo nella località salentina di San Foca, con forte opposizione da parte della comunità territoriale e […]

Dieci regioni italiane hanno bocciato la politica energetica del governo e indicono il referendum popolare contro le trivellazioni dei mari italiani. Sei i quesiti depositati alla Corte di Cassazione. Tra le norme contestate il decreto Sblocca Italia che «svende l’ambiente» alle lobby del petrolio. Entro un anno la decisione dei giudici… ma le trivellazioni dovrebbero […]

Nel più assoluto silenzio del media mainstream -con l’unica eccezione del Fatto Quotidiano (Appalti, l’emendamento Pd: “Sul project financing niente obbligo di gara”) – il sempreverde Stefano Esposito (PD) e l’ex forzista e fittiano Lionello Marco Pagnoncelli, in rappresentanza dei rispettivi partiti, hanno inseritoun emendamento al nuovo codice degli appalti, inteso poratre acqua fresca e […]

Il neo-ministro delle infrastrutture Delrio ha annunciato riduzioni tra le Grandi Opere (da 400 che erano, solo 25 sono rimaste nel Def), ma nessuna in realtà è stata cancellata, al limite alcune sono congelate in attesa di trovare fondi o che svaniscano gli effetti della corruzione, o semplicemente si fanno cadere mozioni parlamentari che chiedono […]

Il terremoto giudiziario che ha investito l’intero sistema politico romano svela in modo inequivoco l’intreccio tra politica e affari del governo  della città capitale, mettendo in luce una fittissima rete di rapporti tra malavita, lobbies affaristiche, esponenti della destra neo-fascista e del PD. La gestione affaristico-criminale e fascista della città, ha lasciato incancrenire tutte le emergenze […]

Svariate migliaia di persone sono scese in piazza sabato, per ribadire le precise responsabilità politiche dell’amministrazione locale e del Governo, in un contesto di sfiducia complessiva contro un intero sistema della rappresentanza inviso alla comunità. L’ onta delle mancanze complessive di una gestione dell’ alluvione tutta volta all’emergenzialità in nome degli speculatori sciacalli è stato […]

Le cronache e le inchieste delle ultime settimane hanno rivelato un quadro di corruzione e malaffare che lega tra loro mega-eventi e grandi opere, da Expo al TAV, passando per Mose e la ricostruzione post sisma de L’Aquila. Le lotte territoriali e i movimenti non hanno avuto bisogno dei tribunali per svelare questo legame, da […]

All’indomani dell’ennesima operazione anti-corruzione che ha mandato in carcere 35 tra politici e imprenditori del Nord-Est per gli appalti del Mo.S.E. (tra cui il sindaco PD di Venezia Orsini) il ceto politico è preoccupato soprattutto di non veder mettere in disussione il paradigma politico-finanziario delle grandi opere. Eppure Dopo le inchieste su Expo, Tav, fondi […]


Current track
TITLE
ARTIST