medioriente

L’accordo di Abramo, firmato da Israele, USA, Emirati e Bahrein, si presenta come un accordo di pace ma tra questi paesi non c’è mai stata nessuna guerra: il fine è di normalizzare relazioni che in realtà vanno avanti da tempo. Per i palestinesi si tratte dell’ennesimo tradimento e accordo geopolitico preso sulle loro teste, senza […]

Il Libano ha di recente dichiarato il default e sta vivendo una grave crisi economica acuita ulteriormente dall’emergenza sanitaria in atto. Quarantena e coprifuoco serale non hanno, però, fermato le proteste che hanno infiammato le serate libanesi in diverse zone del paese. Tra i principali obiettivi dei manifestanti ci sono le banche, sovente prese di […]

Raggiungiamo al telefono un compagno di Rojava Resiste per farci aggiornare su due anni di occupazione turco-jihadista ad Afrin, di cui ricorre il secondo anniversario. Parliamo di stupro come arma di guerra e strumento di vera e propria sostituzione etnica; di furto e rapina a danno della comunità del cantone. Concludiamo con la necessità di […]

Il Likud, il partito di centrodestra del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, ha ottenuto il 29 per cento dei voti alle elezioni legislative e sarà ancora la forza che esprimerà il governo. Netanyahu dovrebbe così ottenere il suo quinto mandato da primo ministro, il quarto consecutivo. Nel voto che si è tenuto ieri per rinnovare la Knesset, […]

Gli occhi del Medio Oriente continuano ad essere puntati sulla vicenda del giornalista saudita Jamal Khashoggi, ucciso il 2 ottobre nel consolato del Regno a Istanbul da alcuni sicari che, si suppone, siano stati mandati proprio dal principe ereditario Mohammad Bin Salman. Se da una parte la Turchia di Erdogan si scaglia apertamente contro la […]

E’ atteso nel pomeriggio di oggi l’annuncio con cui il presidente statunitense Donald Trump dovrebbe ufficializzare la sua decisione, più volte ribadita negli ultimi giorni, di riconoscere Gerusalemme come capitale di Israele. Una decisione unilaterale da parte dell’amministrazione USA con cui Trump vuole tenere fede a una delle promesse fatte a Israele in campagna elettorale. […]

Negli ultimi giorni la vicenda di Giulio Regeni è tornata a occupare le cronache nostrane. Il pretesto lo ha dato la domanda di rogatoria internazionale che la procura di Roma ha emesso per poter interrogare la professoressa di Giulio all’Università di Cambridge, Maha Mahfouz Abdel Rahman, riportando così in auge nel dibattito italiano un’ipotesi tirata […]

Raqqa è libera: l’annuncio delle Forze Siriane Democratiche e le immagini delle strade della città infine liberate dalla presenza dei miliziani dello Stato Islamico ieri hanno fatto il giro del mondo. La riconquista della roccaforte dell’Isis è avvenuta al prezzo di una lunga battaglia, iniziata a giugno e costata la vita a migliaia di persone […]

Una delegazione di compagne e compagni di diverse città italiane è da pochi giorni arrivata in Rojava e a Maxmur, per conoscere e toccare con mano l’esperimento politico di trasformazione radicale della società che è in corso nella federazione della Siria del nord.    Tra loro anche Davide, combattente internazionale nelle YPG in Rojava e […]

Si è concluso ieri il vertice di Astana (in Kazakistan) promosso da Russia, Turchia e Iran per consolidare gli sviluppi degli ultimi mesi della guerra in Siria dopo la caduta di Aleppo e la riconquista della città (contesa per 4 anni con le milizie ribelli) da parte del regime di Assad. Il vertice, durato due […]

Da questa estate molte cose sono accadute sotto il cielo turco. Partiamo dal mancato golpe accollato all’eterna e ingombrante (per Erdogan) ombra del magnate economico e eminente religioso Fethullah Gulen, che di sicuro è costata al paese una stretta repressiva tremenda che ha colpito a diversi livelli le varie articolazione del potere statale, passando per […]

A due settimane dall’inizio dell’offensiva contro lo Stato Islamico a Mosul, dichiarata il 17 ottobre dal premier iracheno Haydar al-‘Abadi, arrivano aggiornamenti dal fronte che annunciano un’effettiva entrata dei soldati iracheni a Mosul nel tardo pomeriggio di ieri per lanciare quella che secondo il capo dell’anti-terrorismo iracheno “è l’inizio della vera liberazione di Mosul”. Gli interessi della […]


Current track
TITLE
ARTIST