povertà

Da quando il reddito di cittadinanza è stato declamato, il suo concretizzarsi ha trovato numerose evoluzioni. L’entrata in vigore dello stesso, prevista il 6 marzo (anche se i primi a percepirlo sarà da aprile), presenta ora delle criticità importanti. Il requisito di residenza in Italia da almeno dieci anni, di cui gli ultimi due consecutivi, […]

Le disuguaglianze dominano il mondo. I ricchi sono sempre più ricchi e i poveri sempre più poveri. La panoramica della situazione sul fronte povertà e disuguaglianze emerge dal Rapporto Oxfam 2019, dedicato a Public good or private wealth?, presentato sul tavolo del Forum economico di Davos. Dal Rapporto Oxfam emerge che l’1% più ricco possiede […]

La Cina è vicina? Le suggestioni di Loretta Napoleoni, una degli economisti di riferimento dal Movimento 5 Stelle, trovano puntuale riscontro nelle dichiarazioni della vice ministro dell’economia Laura Castelli sul reddito di cittadinanza. Carta a punti, controllo sui consumi, premi a chi si dimostra virtuoso, lavoro coatto. Il viceministro dell’economia Laura Castelli ha annunciato un […]

Il 29 agosto il consiglio dei ministri ha approvato il decreto legislativo che attua la legge, approvata nel marzo scorso, sul reddito di inclusione (ReI). Il presidente del consiglio Gentiloni sostiene che per la prima volta l’Italia si dota di uno strumento contro la povertà. Il ministro del lavoro Poletti parla di una legge che […]

Il decreto, da poco convertito in legge, cosiddetto Minniti-Orlando, su sicurezza e decoro urbano, prefigura una gestione dello spazio pubblico assolutamente arbitraria e lasciata nelle mani di sindaci e forze di polizia sempre più potenti.   Anche la determinazione della cosiddetta Daspo urbana dai luoghi di interesse è così indeterminata da poter essere sostanzialmente estesa […]

All’alba della votazione in Senato della Legge di Stabilità, in una situazione di assurda crisi di governo e probabile richiesta di voto di fiducia da parte di Renzi dimissionario sulla stessa, la situazione delineata dai dati ISTAT sulla povertà delle famiglie italiane nell’ultimo anno si presenta oltremodo disastrosa: oltr una persona su quattro è a […]

L’ultima trovata del presidente del consiglio è la rottamazione di Equitalia. Renzi gioca una carta pesante, nell’auspicio di riuscire ad rovesciare le statistiche che lo danno perdente al referendum costituzionale. Da bravo prestigiatore Renzi muove le carte per agitare le acque, cercando di prendere due piccioni con una sola fava. Da un lato, con una […]

Per la prima volta nella storia dell’Italia repubblicana è in calo l’aspettativa di vita nel nostro paese. Lo rivela il rapporto Osservasalute, pubblicato dall’osservatorio nazionale sulla salute. Tra le cause principali del calo ci sarebbe una riduzione nella prevenzione delle malattie e la diminuzione della spesa pubblica sulla sanità. Se il sistema sanitario gioca un […]

I dati sulla povertà in Italia, illustrati ieri alle commissioni “Lavoro pubblico e privato” “Affari sociali” della Camera dal Direttore centrale delle statistiche socio-economiche dell’Istituto nazionale di statistica Cristina Freguja, fotografano un paese in cui il numero dei poveri è in costante crescita, perché sempre più sono i giovani senza reddito né reti familiari di […]

Dal 2008, quando è cominciata la crisi, i più ricchi sono diventati ancora più ricchi, mentre sono peggiorate ulteriormente le condizioni dei più poveri. Lo conferma il rapporto diffuso ieri da Oxfam, organizzazione moderatissima che raccoglie numerose ong. Non per caso il rapporto esce alla vigilia dell’incontro del club dei Paperoni, che ogni anno si […]

In Italia ci sono 10.048.000 di persone che vivono in condizioni di povertà relativa, pari al 16,6% della popolazione. Tra questi oltre 6 milioni (6.020.000) sono poveri assoluti, cioè non riescono ad acquistare beni e servizi per una vita almeno dignitosa (9,9%). È quanto ha rivelato l’Istat nel report sulla povertà in Italia. Nel 2012 […]

Torniamo a parlare della proposta governativa di un “reddito minimo garantito” che nella dicitura della proposta (fatta a margine del nuovo passaggio sulla Legge di Stabilità) pende il nome di “contributo di solidarietà” per il Sostegno all’inserimento sociale (Sia). Non si tratta del “reddito di base incondizionato” richiesto dai movimenti negli ultimi 15 anni, né […]


Current track
TITLE
ARTIST