resistenza

Pagina:3

Dopo i due violenti sfratti di ieri in Barriera di Milano, 37 compagni e compagne sono stati portati in commissariato. Sono stati rilasciati in giornata, quasi tutti con una denuncia per resistenza.  Due compagni stranieri hanno ricevuto un foglio di via dall’Italia, per otto italiani non residenti a Torino il questore ha disposto il foglio […]

In continuità con le lotte della giornata del 15 maggio, che ha visto scendere in piazza a Roma migliaia di persone per il diritto alla casa, anche a Torino si è alzata la contestazione verso uno dei responsabili del disagio abitativo in uno dei comuni più indebitati d’Italia: Elvi Rossi presidente dell’ATC, agenzia territoriale delle […]

Gli approfondimenti della mattinata di quest’oggi sono completamente dedicati alle numerose e differenti iniziative che si svolgono sul territorio torinese, per celebrare una giornata di lotta e di resistenza, fuori dalle sterili ritualità istituzionali. Ascolta la diretta con l’iniziativa dell’Anpi-zona Lingotto/Nizza, il cui corteo è stato boicottato letteralmente dalla circoscrizione. La giornata in quartiere prosegue […]

Un’altra giornata di sfratti per la città di Torino, nei quartieri di Barriera di Milano e San Donato. Ancora una vittoria per il movimento che è cresciuto in città in maniera esponenziale, passando ben presto dalla semplice difesa delle case e degli abitanti sotto sfratto, all’offensiva del prendere spazi inutilizzati per farne abitazioni che accolgano […]

Mercoledì 14 novembre. Nei pressi dell’uscita autostradale di Susa sulla statale 25, viene piazzata una trivella, mentre l’area è chiusa da jersey e militarizzata. Siamo di fronte al presidio No Tav, in frazione S. Giuliano, dove alle 18, dopo un’assemblea i No Tav decidono di fare battiture, occupando contemporaneamente la statale parallela. I No Tav […]

Qualche centinaio di No Tav ha fatto la propria passeggiata lungo il sentiero No Tav che corre parallelo alla strada dell’Avanà occupata e chiusa da reti e cancelli sin dal 27 giugno dello scorso anno, quando venne sgomberata con la forza la Libera Repubblica della Maddalena.
In Clarea i No Tav hanno circondato le reti e ne hanno tagliato qualche metro, facendo sentire la propria rumorosa presenza. La polizia ha usato idranti e lacrimogeni.
Dopo due ore sullo stesso sentiero solcato in quest’anno da migliaia di passi, i No Tav sono tornati alla Centrale, dove un centinaio di persone batteva il guardrail e il cancello. In tanti irridevano i poliziotti dietro alla rete in alto sulla strada, che scrutavano preoccupati il bosco, nonostante gli scudi, i caschi, l’illuminazione da carcere speciale.

Ascolta il resoconto e il bilancio di Lorenzo

Una lunga giornata di resistenza agli sfratti a Torino, dove da un paio di anni si è sviluppato un movimento di resistenza agli sfratti, che contrasta le operazioni di polizia e ufficiali giudiziari.
La Questura ha provato a mettere in difficoltà il movimento concentrando in una sola giornata numerosi sgomberi. Non ci è riuscita.
Intorno alle sette del mattino la polizia carica i solidali nell’androne di una palazzina di corso Cosenza e sfratta una donna e i suoi due bambini. Le cose vanno meglio in via Montanaro dove la polizia fa marcia indietro e gli inquilini ottengono una proroga sino a settembre. La protesta si sposta in via Cuneo: anche qui lo sfratto viene rinviato.


Current track
TITLE
ARTIST