rojava

Alba scende in piazza contro la Ferrero, contro il suo modello di sviluppo fondato su rapporti importanti con la Turchia di Erdogan. Ne parliamo con Federico del Laboratorio Sociale Chabas, dal quale partirà il corteo di sabato. Online tutte le info Ascolta la diretta:

Sabato 26 Ottobre a Milano si è tenuto un corteo in opposizione all’aggressione dello stato turco contro l’esperienza del Confederalismo Democratico nel Rojava. L’operazione, che vede l’esercito turco affiancato da milizie jihadiste, è in corso dal sei ottobre, dopo l’avvallo del presidente statunitense Trump, e ha visto decine di migliaia di profughi in fuga dalla […]

Rojava. Scade questa sera la tregua armata nel nord della Siria. A breve potrebbero ripartire gli attacchi turchi nell’area, dove le potenze regionali si stanno spartendo il controllo del territorio sottratto al controllo del governo Siriano e dell’Isis tra il 2012 e il 2017. Potrebbe essere la fine dell’esperienza federalista, femminista ed ecologista nella regione. […]

Tutti hanno preso spunto dall’iniziativa del Sultano, amico del Califfo, per trarre vantaggio dall’aggressione coi connotati di pulizia etnica al Rojava. Sembra che il “la” dato dall’apparentemente inetto presidente americano – che però mira al suo elettorato a cui aveva promesso di ritirare tutte le truppe (una richiesta che da decenni si rivolge agli Usa […]

Ieri la Casa Bianca ha diffuso un comunicato sull’accordo raggiunto con la Turchia, per l’istituzione di una “fascia di  sicurezza” lungo il confine Nord della Siria e ad est dell’Eufrate. Trump ha annunciato il ritiro delle truppe statunitensi dal Nord della Siria. Di fatto un via libera alla Turchia, che non ha mai fatto mistero […]

Nuova minaccia del governo turco al Rojava. Erdogan, non pago dell’invasione di Afrin e della zona cuscinetto di 5 chilometri concordata con gli Stati Uniti, aspira ad annettere un’area di 30 chilometri lungo l’intero confine tra la Turchia e la Siria del Nord. La zona è controllata militarmente dalle milizie del confederalismo democratico siriano, che […]

In memoria di Lorenzo, Orso, Tekoser, volontario anarchico in Siria contro l’Isis e in difesa della rivoluzione, democratica, ecologista e femminista della Siria del nord domenica 31 si è svolto a Firenze un corteo nazionale che ha attraversato il quartiere di Rifredi, quello di Lorenzo, dove vivono la sua famiglia e i suoi amici. Al […]

Ieri mattina c’è stata la seconda udienza nel procedimento avviato dalla Procura di Torino, che ha chiesto la sorveglianza speciale e il divieto di dimora nella loro città per cinque volontari italiani in Siria. All’udienza è intervenuto alche il capo della Procura Borgna per sostenere che la sorveglianza speciale è una norma “democratica” e non […]

Lorenzo Orsetti, nome di battaglia Tekoser, è stato ucciso in un’imboscata durante la battaglia di Teghuz. Sarebbe presto tornato in Italia, ma ha voluto esserci per affrontare quest’ultima roccaforte dell’ISIS. Teghuz è circondata, molti si sono arresi ma un nucleo di circa 1500 soldati dello Stato Islamico ha deciso di combattere sino alla fine. Lorenzo […]

A 40 anni dalla fondazione del Pkk, a 20 dalla cattura di Ocalan, con molteplici tentativi di confronti e trattative, sempre abortite per gli interessi dello stato turco e per le manfrine della politica nello scacchiere mediorientale, si ripropone prepotente la questione curda: le sue battaglie, le guerre, le soluzioni confederaliste democratiche, il territorio frammentato […]

Si è riunito questa mattina il collegio dei giudici preposto a pronunciarsi sulla richiesta da parte della PM Pedrotta della richiesta di sorveglianza speciale e di divieto di dimora per cinque italiani accusati di pericolosità sociale per aver negli ultimi anni raggiunto e partecipato dal 2016 a oggi alla lotta all’ISIS nei territori della Siria […]

Abbiamo chiesto a Murat di analizzare le conseguenze del disimpegno militare americano in Siria, perché le reazioni più trionfanti sono quelle di Erdoǧan, che promette di ripulire la Siria del Nord da terroristi e curdi, Dalle parole del nostro interlocutore si evince che per entrambi i leader populisti (Trump ed Erdoǧan che hanno ordito questa […]


Current track
TITLE
ARTIST