rojava

Pagina:2

La Turchia dell’islamista Erdogan, ha sostenuto – sia pure non ufficialmente – l’ISIS in Siria ed ha poi scatenato una vera guerra civile in ampie zone del Bakur, il Kurdistan turco. Città bombardate, rase al suolo, centinaia di morti, profughi, senza casa. Il fallito colpo di stato animato dai seguaci del ex alleato islamista Fethullah […]

Paolo, un compagno di Torino, è appena tornato da un viaggio in Rojava, a Shengal e ad Amed. Abbiamo fatto una lunga chiacchierata sul muro alla frontiera, sulla guerra, la ricostruzione, la durissima repressione nel Kurdistan tirco. Ascolta la diretta: 2016-04-12-pachino-rojava

La situazione siro-irachena rischia di evolvere sempre di più verso un macro-conflitto regionale. La notizia della presa di Palmira da parte dell’esercito di Assad coperto dall’aviazione russa potrebbe accelerare le manovre nella regione. Gli Stati Uniti fanno pressione sulle milizie curde del Rojava perché attacchino l’Isis a Raqqa, prevenendo così l’iniziativa del governo siriano. Le […]

Il Newroz, festa di libertà per i kurdi, che ricordano in questo primo giorno di primavera la ribellione contro l’oppressione assira, la liberazione dal tiranno Dehak, ucciso dal fabbro Kawa, è stato vietato dal governo turco. Nonostante i divieti, le repressione, le piazze blindate i lacrimogeni e gli idranti, in tutte le zone di lingua […]

In Siria si sta combattendo una guerra di proporzioni globali, dove le alleanze e le narrazioni degli eventi sono a declinazione variabile. All’interno di questo scacchiere ci sono i cantoni del Rojava, dove nel 2012, profittando della vacanza dei poteri centrali, è stato proclamato l’autogoverno. Tra l’autunno del 2014 e l’inverno del 2015 la lunga […]

E’ cominciato tutto a luglio. Erdogan ha deciso di sferrare un attacco alla popolazione del Bakur, la parte meridionale del paese, quella abitata da persone di lingua curda. In questi mesi l’imposizione continua del coprifuoco, gli arresti di massa degli attivisti più noti, l’occupazione militare delle zone che, dopo i primi attacchi armati, hanno proclamato […]

Sale a più di 80 morti il bilancio dell’attentato, rivendicato dall’Isis, nel sobborgo sciita di Sayyidah Zainab a Damasco. I feriti sono oltre 100. I terroristi avrebbero prima fatto esplodere un’autobomba vicino ad una stazione degli autobus, poi, mentre i passanti si erano avvicinati per aiutare i feriti, due kamikaze si sono fatti saltare in […]

Il 24 luglio le forze di sicurezza turche danno il via ad una vastissima operazione militare antiterrorismo, l’obiettivo dichiarato è l’ISIS, ma in realtà la repressione di abbatte con estrema durezza sia sugli attivisti politici sia sulla popolazione civile kurda. In poco più di due mesi sono oltre 100 i civili (uomini, donne, anziani e […]

Il 1° novembre è la giornata di mobilitazione internazionale per Kobane e le molte iniziative ci hanno offerto il destro di parlare della resistenza kurda con Amadeo, tra gli organizzatori di questa iniziativa volta a usare l’arte come arma di solidarietà contro la guerra che intende distruggere non solo i villaggi assediati in territorio turco […]

Nuova corrispondenza dal Kurdistan, con Luigi, redattore di Radio Blackout che sta partecipando alla Carovana per il Rojava. L’accesso della ‪‎Carovana alla città di Kobane è stato negato ieri con un ordine arrivato direttamente dal governo centrale di Ankara. Sulla strada verso il confine attivisti internazionali si sono trovati di fronte mezzi blindati e militari […]

La partita che si svolge sul grande scacchiere mediorientale, i cui giocatori principali hanno preferito affrontare sinora per procura, sembra giungere a un punto di svolta. Per quanto il futuro della Siria resti fosco, molti indizi sembrano convergere su questa accelerazione possibile. La presa di posizione di Germania e stati addentellati sulla questione dei profughi […]

I bombardamenti in Nord Iraq, gli scontri e gli arresti di massa in Turchia, le operazioni militari in Siria (Rojava), dimostrano che l’escalation militare a cui sta dando vita la Turchia è una guerra contro i curdi e la loro lotta per l’autodeterminazione, nonostante la propaganda mediatica continui a parlare di “guerra all’ISIS”. Ben strana […]


Current track
TITLE
ARTIST