cpr

Da tempo le persone detenute del Cpr di Caltanissetta denunciano la mancanza di assistenza sanitaria a fronte di situazioni di gravità tale da necessitare un intervento immediato. Nella giornata di sabato 25 giugno a tutto ciò si è aggiunto il pestaggio da parte della polizia ai danni di un ragazzo tunisino in una zona invisibile […]

Dal 24 al 26 di giugno, Torino ospiterà un weekend di mobilitazione internazionale contro tutte le guerre e tutte le frontiere, in città e altrove. Abbiamo chiesto a una compagna dell’assemblea No Cpr di spiegarci come è nata l’idea di 3 giorni di iniziative che tenessero collegati i percorsi di lotta contro le frontiere e […]

Violenze, prevaricazione, assenza di assistenza medica, uso spropositato di calmanti, condizioni igieniche precarie e cibo avariato. Questo, e molto altro, è la quotidianità all’interno del CPR di Torino. Lo ha ribadito, dopo i tanti racconti emersi negli anni, un ex detenuto del Centro di Permanenza per il Rimpatrio del capoluogo piemontese. Di seguito, il suo […]

Dopo la gestione GEPSA, prolungata di due mesi rispetto alla scadenza di contratto, l’appalto per la gestione del Centro di Permanenza per il Rimpatrio di corso Brunelleschi a Torino è stato aggiudicato, con riserva, in data 10 febbraio 2022 a ORS ITALIA SRL. La così chiamata “Organisation for Refugee Services”, ha conquistato il parere della […]

Sabato scorso, 6 novembre, il corteo contro sgomberi, CPR e frontiere si è mosso da Largo Bertola e, dopo aver attraversato il centro, si è riversato nelle strade di Porta Palazzo e Aurora, per finire alla nuova occupazione di Via Bersezio 3. Cliccando sul player, ascolterete le ragioni del corteo, com’è andata sabato, e anche […]

Sabato 10 luglio migliaia di corpi liberi e soggettività critiche hanno attraversato il centro cittadino da piazza Castello a piazza Arbarello, parlando d’aborto e cattofascisti davanti alla Regione, frocizzando per strada il monumento a Pietro Micca ed approdando all’ufficio d’igiene, con intervento sulla salute, e alla chiesa della (S)consolata, dove l’imponente schieramento di sbirri non […]

La tutela della salute dei reclusi nei CPR non è, e mai è stata, la prima preoccupazione né di chi li gestisce, né dei governi che si sono susseguiti. Mancanza di cure, visite negate, sbrigative, psicofarmaci nel cibo e sonniferi a go go sono il segno distintivo della sanità nei CPR. In quello di Torino […]

La nave quarantena Splendid è attraccata al porto di Trapani, ma non è cambiato nulla all’interno: sporcizia e violenza poliziesca dominano l’interno della nave. Diverse le proteste degli/lle 800 migranti presenti a bordo, tra cui molte famiglie. Tanti gli atti di autolesionismo, faide etniche, chiusura delle cuccette e tentativi di fuga in mare aperto. Ne […]

Nella serata del 3 novembre, una rivolta è esplosa all’interno delle mura del CPR di Torino. Tra le cause, per l’ennesima volta i detenuti hanno segnalato il cibo avariato e maleodorante. Rispetto a quanto successo, alle condizioni di vita all’interno della struttura detentiva di Corso Brunelleschi e alle azioni di solidarietà dei prossimi giorni abbiamo […]

Abbiamo fatto il punto della situazione sulla macchina delle espulsioni, tra i rinnovati accordi tra l’Italia e i paesi nordafricani per i rimpatri, i quasi nulli cambiamenti apportati ai Decreti Sicurezza, la crisi sanitaria, le difficoltà comunicative tra dentro e fuori, la rivolta nel CPR di via Corelli a Milano subito dopo la riapertura. Ne […]

Gradisca. La scorsa domenica una biciclettata solidale ha percorso le vie di Gradisca e Sagrado con cartelli, slogan, e brevi soste per interventi informativi. Nel CPR isontino, riaperto lo scorso novembre, dopo sei anni di chiusura decretata dalle rivolte che avevano distrutto la struttura, ci sono stati due morti, diversi feriti, numerosi atti di autolesionismo […]

A soli sei mesi dalla morte di Vakhtang, c’è stato un altro decesso nel CPR di gradisca. Anche questa volta, la prima versione della notizia della morte di un giovane di 28 anni nel CPR di Gradisca è quella di una rissa tra detenuti, seguita poi dalla versione più in voga al momento: la morte […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST