news

Pagina:2

Giovedì 23 aprile, in una Torino sottoposta ai divieti di spostamento, un corteo ha percorso le vie del quartiere Barriera di Milano fino ad essere bloccato dalla polizia in corso Vercelli. Oltre ad essere una risposta agli arresti avvenuti nella stessa zona la domenica precedente, l’iniziativa ha ribadire la necessità di lottare e la possibilità […]

Nei mesi di marzo e aprile 2020 è emerso con forza il ricatto del lavoro che costringe i lavoratori a scegliere tra reddito e salute. Molti hanno perso l’occupazione, altri hanno dovuto portare avanti la propria attività esponendosi al rischio del contagio senza misure di protezione adeguate. Lo scenario economico-lavorativo non è roseo né nel […]

La rete globale di Fridays For Future ha lanciato per la giornata di oggi uno sciopero globale sul web con discussioni, approfondimenti e analisi delle prospettive. La questione climatica è infatti causata da un sistema produttivo estrattivista che predilige il profitto alla salvaguardia dell’ambiente e alla salute delle persone. Inoltre, l’erosione di spazi selvatici e […]

Il diritto alla città si scontra oggi con due tendenze opposte, che sono però due facce della stessa medaglia: da un lato la mercificazione e turistificazione dello spazio urbano e non, dall’altro il lockdown e le limitazioni agli spostamenti che hanno messo in crisi in particolare proprio il settore turistico. Questa empasse apparente in realtà […]

Il movimento del Rent Strike è nato negli Stati Uniti con l’intenzione di creare una rete tra tutte le persone che non hanno la possibilità di pagare gli affitti e quelle che, pur avendola, solidarizzano. Il costruirsi di questa rete, fa sì che un problema individuale diventi una rivendicazione collettiva. La lotta per l’annullamento degli […]

Nell’area campana in cui si registra già un’alta densità di industrie energetiche, è in corso il cantiere di una centrale termoelettrica a opera di Edison nel comune di Presenzano. Azienda leader nel settore energetico a livello italiano, Edison è tristemente nota anche per la recente sentenza che l’ha condannata a risarcimenti monetari per devastazione ambientale […]

Il Congo è uno dei maggiori esportatori mondiali di Coltan: minerale necessario alla costruzione delle batterie degli smartphone. L’intera filiera si regge sullo sfruttamento dei lavoratori e delle lavoratrici, spesso minori, costretti a turni massacranti e paghe esigue. Da una parte, lo Stato africano non fa nulla per controllare la situazione, dall’altra, le industrie occidentali […]

Il 5 aprile l’Aeronautica Militare annunciava la ripresa delle esercitazioni militari in Sardegna dal 6 aprile al 9 maggio, con anche l’istituzione di tre corridoi aerei riservati tra il poligono del Salto di Quirra e quello di Capo Frasca. Pochi giorni dopo la notizia sulle esercitazioni è stata smentita, ma rimangono i corridoi aerei militari […]

In Messico, tra gli stati di Morelos, Puebla e Tlaxcala, prosegue il progetto di un mega polo industriale denominato PIM (Progetto Integrale Morelos). Progetto che, tra le altre, coinvolge anche un’azienda italiana: la Bonatti. La mega opera consiste nella costruzione di un gasdotto, due centrali termoelettriche e un acquedotto, funzionale al funzionamento delle stesse centrali. […]

In una puntata di microfoni aperti interamente dedicata allo sciopero degli affitti, abbiamo avuto il piacere di mandare in onda il contributo di B., un compagno del collettivo Crimethinc, che ci ha raccontato il loro punto di vista su come è emerso e come sta procedendo, perché è diffuso e importante, il contesto socio-economico preesistente […]

Le notizie dall’Egitto sulla forte repressione politica escono alla ribalta unicamente quando coinvolgono in qualche modo cittadini o paesi occidentali, come nel caso di Patrick Zaky, egiziano e studente a Bologna. In realtà, torture e vessazioni vanno avanti ogni giorno, come normale amministrazione dell’apparato repressivo del governo. Ne abbiamo parlato con una compagna che avendo […]

Nelle campagne italiane i braccianti agricoli lavorano in condizioni di sfruttamento e vivono spesso in tendopoli o campi, a volte senza acqua corrente o la possibilità di cucinarsi i pasti. L’emergenza sanitaria del coronavirus ha fatto sì che si accendessero i riflettori sulle scarse condizioni igieniche in cui i campi versano. Sindacati, associazioni e rappresentanti […]


Current track
TITLE
ARTIST