reddito di cittadinanza

Da quando il reddito di cittadinanza è stato declamato, il suo concretizzarsi ha trovato numerose evoluzioni. L’entrata in vigore dello stesso, prevista il 6 marzo (anche se i primi a percepirlo sarà da aprile), presenta ora delle criticità importanti. Il requisito di residenza in Italia da almeno dieci anni, di cui gli ultimi due consecutivi, […]

La nota di aggiornamento al Documento di Economia e Finanza è ancora un mistero. Dopo cinque giorni dall’annuncio dell’accordo raggiunto dal governo, il testo non è ancora disponibile. Qualcuno sospetta che il deficit sarà ben più ampio del 2,4% annunciato trionfalmente per la “finanziaria del popolo”. Il 26 settembre quando si sono affacciati da un […]

La Cina è vicina? Le suggestioni di Loretta Napoleoni, una degli economisti di riferimento dal Movimento 5 Stelle, trovano puntuale riscontro nelle dichiarazioni della vice ministro dell’economia Laura Castelli sul reddito di cittadinanza. Carta a punti, controllo sui consumi, premi a chi si dimostra virtuoso, lavoro coatto. Il viceministro dell’economia Laura Castelli ha annunciato un […]

Mettere insieme le promesse elettorali di Lega e Cinque Stelle con il pareggio in bilancio non è un’impresa facile. Da settimane va avanti il braccio di ferro tra Tria e Di Maio sul deficit. Ieri notte, dopo un lungo braccio di ferro pare che il compromesso potrebbe essere – il condizionale è d’obbligo – a […]

Un approfondimento negli studi di Radio Blackout sulle questioni di Reddito di Base, Reddito Minimo e Reddito di Cittadinanza, tra diritto al reddito per l’esistenza e misura di welfare di ultima istanza per i più poveri. Assieme ad una delle autrici del libro “Il Reddito di Base” (ed. EDIESSE) cerchiamo di chiarire la differenza tra […]

Giuliano Poletti, boss delle cooperative italiane, ministro del lavoro nel governo Renzi e papà del jobs act, lavora ormai alacremente su un nuovo progetto: il reddito minimo o di cittadinanza che dir si voglia. Ieri sono stati resi noti i beneficiari del sussidio e il suo montante: riservato agli italiani con un figlio a carico, […]

Il nuovo capo dell’INPS, l’economista, già editorialista di Repubblica Tito Boeri, lancia un assist a Matteo Renzi, proponendo una statistica che propone un aumento dei contratti e tempo indeterminato. In realtà le cifre sono più complesse. Più assunti a tempo indeterminato, meno con contratti precari. Ma attenzione, si parla di dati relativi ai contratti attivati […]


Current track
TITLE
ARTIST