russia

Pagina:5

Come volevasi dimostrare, gli effetti della crisi interna ucraina si sono risolti nella spaccatura del paese in due parti in cui i nuovi confini che tagliano il paese seguiranno molto probabilmente la partimentazione tra popolazione di lingua ucraina e popolazione russofona. Nonostante la voce grossa in cui si sono esercitati in questi giorni Nato, Ue […]

La Russia ha preso il totale controllo della Crimea, le borse europee sono nel panico, ma il tutto è accolto con un inquietante immobilismo da parte degli Stati Uniti e degli stati dell’ Unione Europea. Ne abbiamo parlato questa mattina con Matteo Zola, giornalista dell’East Journal, quotidiano on-line di informazione sull’Europa centro-orientale e balcanica. Ascolta […]

Negli ultimi anni la condizione materiale delle persone GLBT è cambiata molto, grazie anche alle lotte che hanno saputo incidere nel tessuto materiale e simbolico di molte società. In alcuni casi sono mutate anche le leggi. Se le norme sono la rappresentazione ritualizzata dei rapporti di forza, che segnano una data società, è innegabile che […]

Con l’occasione delle olimpiadi invernali che accomunano Torino a Sochi abbiamo pensato di fare una chiacchierata con Massimo Maurizio, ricercatore di Storia e cultura russa all’Università di Torino e soprattutto frequentatore della capitale russa, buon conoscitore delle sue dinamiche e appena ritornato da una immersione nel mondo slavo di cui ci ha portato umori, situazioni, […]

La crisi Ucraina sta precipitando tra l’incapacità dell’Europa di avere una posizione coerente (prima appoggia l’opposizione e ora inizia a temere per una situazione che rischia di andare fuori controllo)  e le pressioni statunitensi, interessate ad allargare la Nato ad Est in funzione anti-russa Intanto è salito a 120 il numero dei poliziotti ucraini feriti […]

L’esplodere violento della vicenda dell’espulsione dei Alma Shalabayeva e di sua figlia Alua dall’Italia pone diversi interrogativi. Il fatto che il governo italiano, in tutto o in parte, abbia risposto alle pressioni di quello kazako non può sorprendere. Tali e tanti sono gli interessi che legano l’Italia al Kazakhstan che sarebbe parso strano il contrario. […]

L’Unione Europea si è spaccata sulla questione dell’embargo alla vendita di armi ai ribelli siriani, revocato su spinta di Francia e Gran Bretagna, nonostante l’opposizione degli altri Stati membri. Non si è fatta attendere la risposta della Russia, nettamente schierata con Assad, che ha annunciato la fornitura di nuovi missili antiaerei al governo siriano. Per […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST