braccianti

Nei distretti ortofrutticoli del nostro paese si sono moltiplicate le baraccopoli, accampamenti di fortuna, costruiti con lamiere, avanzi di legno e tanta plastica. Lì vive la maggior parte dei braccianti che, in nero per pochissimo, lavorano alla raccolta di arance, mandarini, pomodori, pesche, mele, kiwi… da nord a sud, seguendo le stagioni. Questi lavoratori senza […]

I braccianti che lavorano nel distretto ortofrutticolo di Saluzzo sono quasi tutti immigrati, che qui in Italia una casa vera non l’hanno mai avuta. Per questi lavoratori solo centri di accoglienza, dormitori, container, tende, ghetti, baracche, casolari abbandonati o altri luoghi di fortuna. Sono costretti a pratiche di resistenza informali o illegali e a rinegoziare […]

Il sindaco di San Ferdinando ha annunciato l’istituzione di una zona rossa dopo il contagio di 17 persone all’interno della tendopoli. L’area è stata chiusa militarmente segregando all’interno tutti i braccianti, in tutto circa 300, senza distinzione tra i positivi e i negativi. Oltre a tagliare completamente i contatti con l’esterno, non sono state fornite […]

Dopo la manifestazione di braccianti e solidali del 18 giugno, sono arrivate  denunce e fogli di via ad alcuni braccianti che vi avevano partecipato. Lo strumento del foglio di via è già stato usato più volte in queste lotte. E’ stato anche sgomberato il parco di Villa Alberti, dove molti braccianti passavano la notte in […]

Dal presidio di ieri, giovedì 18 giugno, a Saluzzo è partito un corteo spontaneo per andare davanti al Comune, in cui già si era vista la determinazione dei lavoratori. Dal comune braccianti e solidali hanno bloccato diversi snodi del traffico fino ad arrivare al Foro Boario dove si è sempre formato un accampamento informale di […]

Nel comparto agroalimentare della zona di Saluzzo, ogni anno durante la stagione della raccolta i/le lavoratori/lavoratrici delle campagne, tuttx immigratx, vivono in condizioni pessime, tra accampamenti informali e soluzioni emergenziali di accoglienza del tutto inadeguate e fortemente limitative delle libertà di chi ci vive. Quest’anno, a causa delle misure anti-coronavirus, non viene garantito nemmeno il […]

Il governo punta a grandi opere, green economy e riforma degli ammortizzatori sociali. Il numero degli inoccupati, dei licenziati, dei precari continua a crescere, così come la difficoltà a far fronte alle spese per casa, bollette, scuola, sanità. L’unico provvedimento vero adottato dal governo è la concessione di altre quattro settimane di cassa integrazione a […]

Nel principale distretto ortofrutticolo del Piemonte comincia la stagione delle raccolte. All’inizio dell’estate nella zona arrivano dodicimila lavoratori, in gran parte immigrati. Ogni anno per loro non ci sono né case, né tende. Al foro Boario, luogo di incontro informale dei migranti e, per anni, anche zona dove trovavano rifugio per la notte, quest’anno è […]

“Pronto un maxi-piano di controlli per i ‘migranti della frutta’ di Saluzzo: in campo anche l’Esercito” titolano i giornali della Granda, descrivendo la militarizzazione del territorio saluzzese legata ad un piano di controllo del territorio in vista della prossima stagione della frutta. In campo Esercito, Polizia locale, Penitenziaria e la PolFer nelle stazioni ferroviarie. I controlli […]

La questione dei braccianti irregolari nelle campagne italiane è uscita alla ribalta in tempi di pandemia. La “sanatoria” approvata il 13 maggio rispecchia gli interessi in campo: le pressioni della filiera agroalimentare per assicurarsi manodopera a basso costo e l’agenda politica che fa dell’opposizione alla migrazione il suo cavallo di battaglia. Infatti, i permessi di […]

La raccolta agricola è a rischio, perché le norme che impediscono gli spostamenti tra una regione e l’altra rendono impossibile alle migliaia di braccianti stranieri senza documenti di spostarsi per le raccolte stagionali. Da decenni i profitti dell’agroindustria dipendono dai bassi salari, dal super sfruttamento di lavoratori in nero. Oggi il governo prova ad inventarsi […]

Nelle campagne italiane i braccianti agricoli lavorano in condizioni di sfruttamento e vivono spesso in tendopoli o campi, a volte senza acqua corrente o la possibilità di cucinarsi i pasti. L’emergenza sanitaria del coronavirus ha fatto sì che si accendessero i riflettori sulle scarse condizioni igieniche in cui i campi versano. Sindacati, associazioni e rappresentanti […]


Radio Blackout 105.25

One station against the nation

Current track
TITLE
ARTIST