braccianti

«Abbattuto come un animale», così si è espresso uno dei compagni che vivono nella baraccopoli dove stava Sacko, un bracciante che tentava di non essere succube, tentava di organizzare i compagni senza essere un quadro sindacale con il culo coperto, ma la sua condizione era di bracciante e viveva, si procurava quello che gli serviva, […]

Le fiamme hanno avvolto stanotte centinaia di baracche realizzate in plastica, legno e cartone nel “Gran Ghetto”, che sorge tra San Severo e Rignano Garganico e che ospita centinaia di migranti sfruttati nella raccolta dei prodotti agricoli nelle campagne del foggiano e adesso anche bruciati vivi nel rogo che le stesse guardie hanno appiccato alle […]

Nella tarda serata del 23 gennaio un ennesimo incendio è divampato a Borgo Mezzanone, vicino a Foggia, coinvolgendo alcune baracche della cd. “Pista”, la baraccopoli sorta anni fa lungo la pista di decollo di un aeroporto militare dismesso, in cui vivono circa 500 migranti e che sorge nei pressi del CARA (Centro d’Accoglienza Richiedenti Asilo). […]

Sabato 18 giugno si svolgerà a Torino, in Corso Vigevano 33/U (sede Sicobas), un’assemblea sul tema dell’immigrazione promossa da braccianti e solidali della rete Campagne in Lotta e dai facchini del Sicobas dell’agroalimentare (Caat). L’obiettivo è quello di confrontarsi sulle reciproche esperienze di lotta, nell’ottica di trovare possibili terreni comuni. L’assemblea verterà in particolare sulla […]

Dopo quasi quattro anni, oggi giovedì 18 febbraio, andranno a sentenza le prime cause economiche dei circa 40 ex braccianti dell’azienda agricola Lazzaro Mauro e Bruno di Castelnuovo Scrivia. Sarà un momento importante per conoscere l’orientamento del tribunale su questa vicenda che ha visto dei lavoratori immigrati resistere per 74 giorni con un presidio davanti […]

Andiamo a Rosarno, nella piana di Gioia Tauro, cittadina calabrese di meno di sedicimila abitanti e che ospita il campo di lavoro per braccianti più grande d’Europa e che dal 2008 si è trovato al centro del dibattito pubblico, oltre che per le aggressioni e soprusi ai danni dei braccianti, anche grazie a diverse rivolte da […]

Che cosa succede ai lavoratori migranti, più o meno “regolari” per quanto riguarda i documenti, ma sistematicamente sfruttati nelle campagne di Rosarno? Cosa accadrà a braccianti e lavoratori disoccupati nelle campagne di Foggia dove si moltiplicano baraccopoli e ghetti e dove l’amministrazione regionale è pronta a mettere in campo nuovi costosi progetti di “accoglienza” e […]

Questa mattina abbiamo parlato con Irene, di Campagne in Lotta, per capire cosa ha portato molti/e lavoratori e lavoratrici precari/e della Capitanata a lanciare il corteo auto-organizzato di venerdì 26 settembre a Foggia. Una manifestazione importante, un tentativo forte di portare alla luce le precarie condizioni di vita e di lavoro di chi lavora nelle campagne della zona e non […]

Intorno a Torino, da Saluzzo a Canelli, stanno per iniziare le stagioni di raccolta. In tutta Italia, da nord a sud, le campagne rappresentano il territorio in cui si concentrano grandi quantità di braccianti, lavoratori e lavoratrici agricole che garantiscono l’arrivo di enormi quantità di frutta e verdura sugli scaffali della Grande Distribuzione Organizzata. I […]

E’ passata già una settimana dalla lunga notte dei facchini dei Mercati Agricoli CAAT di Torino, che con tenacia (forse) inaspettata hanno bloccato il grande centro di distribuzione di frutta e verdura di tutto il torinese, non solo costringendo i padroncini delle Cooperative a reintegrare i 5 lavoratori licenziati, ma evidenziando con forza che là […]

Come vivono uomini e donne migranti la crisi dilagante e prolungata dentro e fuori i confini dell’Unione Europea? Di fronte a quali forme di ricatto, di precarietà sempre crescente, di differenziazione giuridica, salariale, sociale si trovano i migranti neo-comunitari o extra-comunitari che vivono in Italia o in altri paesi UE? Quali risposte e quali lotte […]

Un’altra storia di lavoro stagionale, sfruttamento e migrazione tutta piemontese. Abbiamo parlato questa mattina con Lahcen, lavoratore di origine marocchina, che dal 2006 vive e lavora a Castelnuovo Scrivia, in provincia di Alessandria. Lahcen insieme ad altri 40 lavoratori e lavoratrici è in lotta dalla primavera del 2012, da quando l’azienda Lazzaro ha smesso di […]


Current track
TITLE
ARTIST