crisi

Pagina:3

              Una nuova tappa della lotta per casa, reddito e dignità ha preso corpo ieri a Bologna, con l’occupazione di un immenso stabile in via Fioravanti 27, nel cuore del quartiere popolare della Bolognina. Un edificio che darà un tetto a 280 persone, appartenenti a 76 nuclei familiari che […]

In questi giorni il dibattito politico istituzionale è incentrato sull’approvazione della Legge di Stabilità. Non manca una certa confusione per quanto concerne le singole voci di spesa. Eppure, dalle prime indicazioni sembra emergere forte e chiaro un dato politico: la scure torna ad abbattersi. Sembra essere confermata l’assunzione di 150mila precari prevista dal recente piano […]

In un editoriale apparso oggi sul Corriere della Sera (L’Italia troppo filorussa), l’assidua firma del quotidiano, noto politologo e celebrato docente all’Università di Bologna Angelo Panebianco rispolvera uno dei suoi cavalli di battaglia: l’Italia è troppo poco occidentalista e dimentica del proprio destino manifesto, l’alleanza storico-politica con gli Stati Uniti d’America. A partire dalla lettura […]

Giovedì 2 ottobre si terrà a Napoli un vertice del direttivo della Banca Centrale Europea (Bce). Mario Draghi e i vari presidenti delle banche centrali europee si danno appuntamento a Capodimonte (Napoli) per un vertice dai toni più che paradossali. In un territorio simbolo di povertà, esclusione e precarietà i fautori dell’austerity si riuniscono per […]

In Italia ci sono 10.048.000 di persone che vivono in condizioni di povertà relativa, pari al 16,6% della popolazione. Tra questi oltre 6 milioni (6.020.000) sono poveri assoluti, cioè non riescono ad acquistare beni e servizi per una vita almeno dignitosa (9,9%). È quanto ha rivelato l’Istat nel report sulla povertà in Italia. Nel 2012 […]

Dopo alcune incertezze arriva conferma dell’intenzione di cambiare la data del vertice sulla disoccupazione giovanile (si parla di novembre) e forse anche la città in cui si terrà. La decisione sembra essere stata caldeggiata da parte italiana nell’incontro tra Renzi e il presidente del consiglio europeo Van Rompuy. Nelle dichiarazioni di politici e giornalisti si […]

Come è stato da qualcuno sottolineato (pochi nel mainstream) il tratto comune di queste elezioni europee è stato, paradossalmente, di essere state molto poco europee e di aver piuttosto rappresentato le difficoltà e l’ostilità della maggiornaza dei/lle cittadin* dei diversi stati membri verso il progetto dell’Unione, identificato soprattutto a livello di massa come progetto calato […]

Hanno passato la seconda notte nella sede dell’VIII municipio di Roma occupato le oltre 200 famiglie sgomberate l’altro ieri con violenza dalla polizia alla Montagnola. Una giornata segnata dalle cariche a freddo contro gli occupanti e i militanti per il diritto all’abitare, in molti costretti a ricorrere alle cure mediche per le ferite subìte. I […]

Mentre i media nostrani (in particolare Rai e Repubblica, decisamente più prudente il Corriere) gongolano per la benedizione della Cancelliera Merkel alle proposte del neo-premier (senza porre il giusto rilievo sulle minacce implicite  che questi complimenti comportano), i giornali tedeschi sembrano invece ignorare la visita di Stato del ‘nostro’ a Berlino. Analoga perdita di simpatia […]

                Gli ultimi provvedimenti giudiziari con le misure cautelari di Napoli e Roma che hanno colpito il movimento dei disoccupati e quello per il diritto all’abitare, ci restituiscono, nello spaccato sociale rappresentato dalle persone colpite. Così la scena del crimine si arricchisce di nuove figure che diventano protagoniste […]

Come vivono uomini e donne migranti la crisi dilagante e prolungata dentro e fuori i confini dell’Unione Europea? Di fronte a quali forme di ricatto, di precarietà sempre crescente, di differenziazione giuridica, salariale, sociale si trovano i migranti neo-comunitari o extra-comunitari che vivono in Italia o in altri paesi UE? Quali risposte e quali lotte […]

È lunedì nero per le borse di mezzo mondo: botto pesante a Wall Street, dove l’indice Dow Jones perde 326 punti e scende ai minimi da tre mesi (Dow -2,06% e Nasdaq -2,61%). Segno, pare di un rallentamento nell’attività industriale americana. Ma contano anche le incertezze sulla salute delle banche europee e l’interminabile discesa agli […]


Current track
TITLE
ARTIST