sciopero

Pagina:5

Giornata di cortei in 25 piazze d’Italia per lo sciopero sociale, promosso dai sindacati di base: proclamato da Confederazione Cobas, Cub, Usi, ADL Cobas, Si Cobas; l’Usb ha promosso invece  singoli scioperi a livello territoriale di 4 ore. Uno sciopero del lavoro pubblico e privato per protestare contro le politiche del governo Renzi e dell’Unione […]

Domani 10 ottobre il mondo della scuola scende in piazza per respingere al mittente la “buona scuola”di Renzi, il cui  scopo principale è quello di privatizzarla il più possibile, aprendo sempre più al finanziamento delle scuole private, la cui conseguenza è il deperimento della funzione pubblica della scuola e la cancellazione della funzione docente, ovvero […]

Mobilitati in ogni senso, visto che uno dei punti del decreto Renzi-Madia prevede la mobilità obbligatoria, inoltre il provvedimento prevede solo tagli, non parla dei 250 000 precari, cancella il welfare e i servizi, non prevede rionnovi dei contratti – fermi al 2009 – e riduce la Pubblica Amministrazione a mero sportello gratuito per le […]

Per questa sera a partire dalle 23 il Si Cobas ha annunciato uno sciopero dei facchini del CAAT (Centro Agro Alimentare di Torino) contro la sospensione senza motivo da parte di una cooperativa interna al deposito. di cinque lavoratori iscritti al sindacato, uno dei quali era anche stato minacciato di aggressione fisica nei giorni scorsi. […]

Il giorno dopo le cariche contro i lavoratori Ikea di Picenza, ieri i facchini della Tnt di Teverola (Caserta) si sono trovati in picchetto davanti ai cancelli del polo logistico. Obiettivo: esprimere solidarietà ai colleghi emiliani ed estendere anche nel loro magazzino l’accordo strappato da Si Cobas e Adl Cobas per la vertenza Bartolini, con […]

Si è svolto nella mattinata di Giovedì 27 marzo ’14, lo sciopero con presidio davanti ai cancelli della ditta Frigoscandia di Cornaredo (Mi) Questa ditta lavora nella movimentazione del fresco per alcune delle maggiori catene della GDO, pur avendo dei propri dipendenti , ovviamente, ha affidato alle cooperative il carico e scarico delle merci e […]

                Gli ultimi provvedimenti giudiziari con le misure cautelari di Napoli e Roma che hanno colpito il movimento dei disoccupati e quello per il diritto all’abitare, ci restituiscono, nello spaccato sociale rappresentato dalle persone colpite. Così la scena del crimine si arricchisce di nuove figure che diventano protagoniste […]

Istanbul febbraio 2014. Alla fabbrica di sacchi di fibra plastica GREIF, nella periferia europea della capitale turca, gli operai che da due settimane hanno bloccato la produzione occupando lo stabilimento hanno aperto le porte ai solidali. Dario, un compagno di Torino e alcuni suoi amici hanno deciso di approfittare dell’occasione per conoscere la lotta. Di […]

E’ giornata di sciopero generale nazionale davanti ai cancelli della Logistica: confermati picchetti, blocchi e braccia incrociate da molte città di tutta la penisola, sciopero indetto dal Sindacato intercategoriale Cobas, il primo da quando si è insediato il neo-Governo Renzi che, tra le altre cose, annovera come Ministro del Lavoro l’ (ex)- presidente nazionale di […]

Lunedì si è svolto lo sciopero dei dipendenti della GTT contro la decisione dell’amministrazione torinese di vendere l’azienda dei trasporti pubblici della città. Vi hanno aderito oltre il 90% dei lavoratori, che hanno dato vita ad otto cortei, uno per ciascuno dei depositi cittadini. Di fronte al Comune si è svolto un presidio. Quello stesso […]

‘9 dicembre 2013: l’inizio della fine’. Con questo slogan si presentano gli organizzatori dell’iniziativa che vorrebbe fermare il paese, contando sulla rabbia delle realtà sociali indebolite dalla politica fiscale degli ultimi anni: padroncini, agricoltori, allevatori, terziario titolare di piccolissime aziende.  Nonostante alcune defezioni (agroalimentare di Pachino, autotrasportatori che hanno firmato il contratto…) la protesta che […]

Lo chiamano sciopero dei fast food, ma in realtà i lavoratori che “girano hamburger” sono la testa di ponte di un movimento più vasto che mira ad innalzare la paga minima oraria, che negli Stati Uniti è ferma a 7,25 dollari dal 2009. Giovedì è stato indetto uno sciopero di categoria, che mira ad ottenere […]


Current track
TITLE
ARTIST